GulliLibero
  Home Forum Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati  
  Mostra Posts
Pagine: [1] 2 3 ... 711
1  Free Forum / Forum Light / Re: Questa discussione è inutile il: 28 Febbraio 2015, 14:48:32
Divento più deficiente ogni anno che passa.
Ho ventisette anni.
Sono sette anni più deficiente dell'ultima volta.

Io trenta.
 icon_vino
2  Free Forum / Forum Light / Re: In tre parole il: 21 Ottobre 2013, 18:54:12
un giorno tornerà
3  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 15 Gennaio 2012, 21:58:40
Certo! Qui a Bologna è praticamente venerato.


Piove?
4  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 15 Gennaio 2012, 18:53:13
Un cambiamento globale del modo di comunicare su internet dovuto ai social network.

Possibile?
5  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 21 Novembre 2011, 11:21:12
Una porzione di vita unica.


Cosa dovremmo farne?
6  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 03 Ottobre 2011, 14:58:19
Io sì


Tu?
7  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 01 Giugno 2011, 17:04:41
Potrebbe servire a ricordarci un'era in cui i social network non esistevano, comunicavamo con frasi compiute e non con monosillabi e mi piace.


Ti sembra poco?
8  Cultura e Pensiero / Recensioni film / Re: Habemus Papam - Nanni Moretti il: 22 Aprile 2011, 00:43:08
Davvero una bella idea per un film.
Un papa depresso è l'estremo con cui si può rappresentare l'inadeguatezza dell'uomo.
Un film sulla Chiesa che non parla della Chiesa, e bisogna essere bravi per riuscirci.
E il "terribile non-senso della vita di Darwin"
9  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 25 Marzo 2011, 13:16:55



Questi sarebbero i migliori anni della nostra vita?
10  Società e Attualità / Vita universitaria / Re: Progetto Erasmus il: 23 Marzo 2011, 16:40:55
Lo spagnolo direi che va bene, potrei classificarlo sicuramente B2, o anche azzardare un C1.
Certo, sentono immediatamente l'accento italiano, ma bene o male mi dicono che se tolgo il cantato tipico della nostra lingua, "lo hablo de puta madre" XD. Poi è chiaro che si fanno tanti errori, si inventano parole e si fanno gaffe (la metà delle parole spagnole ha un doppio senso a sfondo sessuale). Per un italiano è facile!
E' comunque soggettivo, conosco italiani che non hanno imparato quasi nulla, e tedeschi o polacchi (per loro è chiaramente più difficile) parlarlo abbastanza bene nel giro di 3-4 mesi.
Avrei potuto fare molto di più, non ho studiato bene grammatica nè ho voluto seguire il corso, ma ho scelto di non vivere con italiani, che fa molto ma molto di più Smiley
11  Società e Attualità / Vita universitaria / Progetto Erasmus il: 23 Marzo 2011, 15:56:16
Stavolta scrivo in prima persona e parlo della mia personale esperienza.
Oggi inizia l'ultima settimana per me in Spagna, dopo sette mesi a Valencia in scambio universitario grazie al progetto erasmus.
Voglio semplicemente confermare ciò che si dice in giro di quest'esperienza: è tutto vero. Tutti i luoghi comuni dell'erasmus sono veri, le feste, le amicizie, la "libertà". Non è una vacanza all'estero, perchè l'inserimento universitario dà un modo di vivere, specialmente grazie al mix di studenti internazionali, che non avrà probabilmente più modo di ripetersi.
Ti fa crescere, modifica completamente il modo di concepire le amicizie e di godersi i momenti, di affrontare le inibizioni e il proprio carattere che, strano ma vero, mi rendo conto siano spesso legate al linguaggio.
E nonostante la montagna di emozioni si trasformi in tristezza per gli addii (spesso reali) quasi da "eliminazione da grande fratello", potrebbe essere una delle migliori scelte fatte.

Mi sento di consigliarla davvero a tutti, "giovani" e "vecchi" (sono uno di quelli, quindi non pensate mai sia troppo tardi).

Anche se dare consigli, e anche questo l'ho imparato qui, è solo un modo per rivivere il passato.
12  Società e Attualità / Periscopio / Re: "Entro cinque anni il nucleare in Italia" il: 23 Marzo 2011, 15:40:05

Favorevole al nucleare da una vita . Ma in Italia laddove c’è da specularci lo si fa introducendo anche la favola dei sette nani . Non mi sorprenderebbero le tasse sull’aria pura , sulle scorie, sullo smaltimento della carta forno e delle matite contaminate come non lo farebbe una grande centrale nucleare nel cratere dell’Etna. Il reale problema non è la centrale in sé ma la gente inaffidabile che è pronta ad occuparsene. E se l’Italia sarà a vita l’ unico paese del G8 a non avere il nucleare, o costruirà edifici pericolanti ritenuti scandalosi da ingegneri antisismici giapponesi, o continuerà ad incornarsi per festini amorosi non è un problema che riguarda me come cittadino, ma di un cerbero ottuso che tenta di mordersi la coda.
Nucleare ad una condizione: l’intero personale di nazionalità tedesca. Laddove anche solo il portinaio o lo spazzino risultasse italiano , quindi potenzialmente colluso con le mafie , il rischio di minaccia esplosione/attentato/ricatto mistificato come “ errore umano ” sarebbe all’ordine del giorno. Non sappiamo costruire un solo inceneritore per non stuzzicare gli interessi dei potenti figuriamoci cosa combinerebbe un popolo pappone come il nostro con il nucleare sotto casa !
La stessa fine dell’ Apprendista Stregone con la sua sindrome di onnipotenza , ma stavolta di natura disonesta e schifosa.


Stesso problema che mi pongo io. Non sono contrario all'energia nucleare ma mi chiedo come potrebbero gli italiani affrontare qualcosa in cui persino i giapponesi hanno fallito. E non c'è paragone in termini di rigore etico e tecnologico, tra i due popli.
13  Cultura e Pensiero / Recensioni film / Re: Il Cigno Nero il: 23 Marzo 2011, 15:35:46
classico film alla Paolo Danzì... icon_mrgreen

100% direi..
14  Free Forum / Forum Light / Re: Questa discussione è inutile il: 21 Marzo 2011, 20:27:46
Fuggire sì, ma dove?
15  Free Forum / Forum Light / Re: Intervista il Gulliliberiano accanto a te il: 21 Marzo 2011, 20:26:58
No, mai!


Lavori?
Pagine: [1] 2 3 ... 711
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!