GulliLibero
  Home Forum Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati  
  Mostra Posts
Pagine: [1] 2 3 ... 5
1  Cultura e Pensiero / Cinema e tv / [Film] Il Codice Da Vinci il: 24 Maggio 2006, 16:52:18
A me il film è piaciuto molto, anzi ho capito meglio i collegamenti adesso che non quando ho letto il libro. E' ovvio che il film sembra andargli dietro a stento, ma non potevano mettere tutto nei dettagli, sarebbe durato quattro ore.
Cmq, per quanto riguarda gli attori: Tom è sempre fantastico, la ragazza non mi è piaciuta molto, e Silas è stato bravissimo.
Per quel che riguarda il tema religioso tanto dibattutto: credo che il regista sia stato un grande....ha fatto un genere di cosa come per dire "qui lo dico e qui lo nego".
Ha posto Robert Langdon di religione cristiana, (cosa che nel libro non c'è scritta) e ogni volta che l'amico svelava la storia della Maddalena e tutto il resto, lui diceva sempre:  "non è vero, sono solo dicerie, voci che circolano" e cose simili....
Inoltre è bellissima la fine, quando dice: "Mentre ero nel pozzo, solo, ho pregato". Ed ecco che tutte quelle cose sulla religione si sono automaticamente volatizzate, solo con questa frase....almeno per me.
E cmq, basta studiare il concilio di Nicea e un pò di storia dell'arte per capire che hanno detto un pugno di cavolate, e la chiesa che nel film Robert dice costruita dai templari, è di puro stile gotico.
Ed ecco sventato il fatidico mistero del CODICE DA VINCI
2  Societ e Attualit / La sfida politica / Un Governo di Sinistra...? il: 24 Maggio 2006, 16:25:12
Sicuramente la sinistra si è sporcata molto le mani, e pecca in alcuni punti....ma in egual situazione è indubbiamente anche la destra.
Hanno tutte e due le mani sporche.....
Però, come si diceva qualche tempo fa, fra i mali peggiori è meglio scegliere il male minore!
Ho visto cosa ha fatto Berlusconi in cinque anni....alla fine non vedevo l'ora che arrivassero le elezioni per cambiare.
La cosa che più mi lacia stupita è come possano esistere siciliani di destra. E' una cosa assurda. Berlusconi stringe le mani ad un tipo come Bossi, che è tutto innamorato del nord e non gliene sta fottendo un cavolo del sud, e noi andiamo a votare Berlusconi. Un uomo che non si fa scrupoli a spaccare l'Italia in due, quando migliaia di persone hanno dato la vita per l'unità  d'Italia e per la PATRIA. Andiamo a Roma, e nell'altare della patria rechiamo onore al milite ignoto che ha combattutto per l'Italia e poi arriva un cretino che la vuole spaccare.
E mi lascia ancora più stupita come NOI GIOVANI possiamo essere daccordo con Berlusconi. Grazie alla sua legge sul lavoro precario siamo tutti nella MERDA. Ma lo capite? Io mi metto a lavorare per due anni, e poi mi mandano a casa....così se mi voglio sposare e voglio farmi una famiglia  me lo posso scordare perchè da un momento all'altro sono disoccupata. Ma è giusto? Cosa ne sarà  del nostro futuro?
Rimango davvero a bocca aperta....come si fa a parlare a favore di un uomo come lui.....un uomo che (altro esempio) fa la legge sull'inappellabilità  proprio durante il processo per il caso UNIPOL. Ragazzi, ma dai......è chiaro come il sole che fa le cose a suo beneficio....ma come si può.....

P.s: ci sarebbero tante altre cose da dire, ma avete detto tutto già  voi. Inutile ripetere
3  Societ e Attualit / La sfida politica / Un Governo di Sinistra...? il: 21 Maggio 2006, 15:15:35
Veramente non mi risulta che la sinistra abbia fatto di testa sua.
Avevano optato per D'Alema, ma alla fine hanno deciso che non andava bene, allora la sinistra ha optato per Napolitano. La destra all'inizio era daccordo,dicendo che aveva tutti i requisiti per diventare presidente, poi....improvvisamente....ha detto di non volerlo votare. Allora la sinistra ha deciso di votarlo lo stesso.
Ma non finisce qua, perchè la sera a Porta A Porta qualcuno ha sputato il rospo, qualcuno come Casini che ha detto: "Mi hanno detto di non votarlo, e io l'ho fatto, ma per me va benissimo, sarà  un ottimo presidente".
E pressappoco la stessa cosa ha detto anche Fini...allora? Io....onestamente....non vedo nessun atto fatto di "testa sua" dalla sinistra...anzi, qualcuno è quasi pentito di non averlo votato!
4  Societ e Attualit / Vita scolastica / SDEGNO il: 21 Maggio 2006, 14:58:43
Citato da: Cogli l'acqua
Citato da: -Noziroh-
di 28, avevano partecipato solo in 11

P.s.: ci tengo a sottolineare che siamo stati sospesi per una manifestazione che ha rilasciato un attestato col bollo del ministro dell'istruzione e che varrà  come punto di credito.....MI DISPIACE FOFò, MA QUESTA VOLTA HAI FATTO BRUTTA FIGURA!


Un mio amico direbbe "bei valori".
Comunque sia, di solito le decisioni dei presidi non adrebbero "contrattate"
Sciacca, così come i professori, è un essere umano, limitato e per tanto anch'egli soggetto ad errori.

Avrebbe potuto sospendere solo quelli che non hanno l'attestato, avrebbe potuto consentire agli alunni di partecipare alla manifestazione, avrebbe potuto rispondere alla richiesta in modo più chiaro.
Ha fatto una sua scelta, così come voi avete scelto di non entrare a scuola, chi per andare alla manifestazione, chi per altri motivi.
Sta di fatto che fare un'assenza aribitraria di massa è un fatto grave che non può passare sotto silenzio.

Piuttosto che prendervela con Sciacca, che l'unica cosa che può fare è tentare di mantenere l'ordine (che a me pare gli sia sfuggito di mano qualche anno fa) prendetevela con i vostri professori che, se lungimiranti abbastanza, avrebbero potuto accompagnarvi nelle loro ore.


E' vero, è un essere umano, ma è anche preside di una scuola.
Se vuoi fare una cosa falla pulita!
Ci sono classi nell'istituto che hanno fatto fino a 10 assenze arbitrarie, e non è successo nulla. Noi che ne abbiamo fatte massimo 5, veniamo "puniti" così. Inoltre, il vero unico problema è che a scuola manca un regolamento di istituto. Il preside non se la può pensare e sospendere una classe, perchè da nessuna parte c'è scritto che le assenze arbitrarie, a prescindere dal motivo, possano essere punite con una sospensione.
E' giusto mantenere l'ordine, ma non "a muzzo". E comunque, noi abbiamo fatto la scelta di non entrare, ma non abbiamo danneggiato nessuno, lui ha fatto la scelta di sospenderci danneggiando: i professori che nei giorni di sospensione hanno compiti in classe, i professori che devono interrogare per avere più voti, i ragazzi che devono recuperare, tutti i ragazzi perchè da ora in poi avranno la fedina penale sporca (per chi non lo sapesse la sospensione fa anche questo), e, principalmente, se stesso che ha fatto una gran brutta figura davanti al ministro all'istruzione e a tutto il liceo.
Cavolo, prima di fare una cosa, pensa alle conseguenze, mi sembra il minimo....
5  Societ e Attualit / Vita scolastica / SDEGNO il: 20 Maggio 2006, 19:09:20
Dato che faccio parte della IIb mi sembra giusto chiarire questa situazione una volta per tutte:
Tutto è cominciato quando Salvo Leotta ci ha parlato di questa manifestazione il venerdi (non ricordo il giorno). Noi, della IIb il sabato abbiamo firmato una richiesta di partecipazione a questa manifestazione e l'abbiamo consegnata al preside, ma questo non ha detto Nà© si Nà© no...anzi, non ha risposto proprio (solo dopo abbiamo saputo che non aveva acconsentito e che aveva deciso di mandare solo una classe, cioè quella di Salvo Leotta).
Allora noi abbiamo deciso di andare. Mentre eravamo li abbiamo saputo della sospensione e siamo andati a scuola, dove Stefano ha parlato col preside e, indignato, ha deciso di rispondere alla provocazione con un comunicato stampa. A quel punto, il preside, non potendo farsi mettere i piedi addosso ha confermato la sua decisione dicendo che ci avrebbe sospeso al 100%. Poi però, ha ritirato la sua scelta e ha deciso di riunire un collegio dei docenti, dove i docenti stessi avrebbero deciso.
L'indomani, abbiamo saputo che ci avevano sospeso non per aver partecipato alla manifestazione (ha rigirato la frittata, come al solito) ma perchè si è sentito offeso dal comunicato stampa e perchè, di 28, avevano partecipato solo in 11 (rigira nuovamente la frittata, perchè lui all'inizio non sapeva del numero di persone che hanno partecipato alla manifestazione, inoltre la Vc era tutta presente, ma è stata punita lo stesso). Infine ha detto che abbiamo partecipato lo stesso anche se lui non aveva acconsentito (altra cavolata, perchè lui è rimasto vago fino alla fine)
Conclusione: siamo sospesi a 7 a 7, cioè 7 lunedi, 7 martedi, 7 mercoledi e 7 giovedi....(martedi c'è compito di arte, giovedi di italiano). Inoltre ha sottolineato che questo provvedimento non inciderà  sul voto finale......praticamente CI HA FATTO UN FAVORE (sopratutto per chi è sospeso giovedì e si salta sei ore di rottura di palle).
E vabbè ragazzi.....l'età  fa brutti scherzi.  :clap  :clap  :clap  :clap  :clap  cheesy  cheesy  cheesy  cheesy

P.s.: ci tengo a sottolineare che siamo stati sospesi per una manifestazione che ha rilasciato un attestato col bollo del ministro dell'istruzione e che varrà  come punto di credito.....MI DISPIACE FOFò, MA QUESTA VOLTA HAI FATTO BRUTTA FIGURA!
6  Societ e Attualit / La sfida politica / [Test] Dimmi chi sei, ti diro' chi votare il: 18 Aprile 2006, 14:15:53
Con me ha vinto la sinistra con il 75.00 e ha perso la destra con il 46.43.
Per i partiti, è in testa la margherita col 42.86.
Direi che è stato molto affine al mio orientamento politico.  :ok
7  Free Forum / Forum Light / Nota di classe... il: 18 Aprile 2006, 14:00:44
Bellissime queste frasi, davvero! Purtroppo nella mia classe cose così non sono mai successe. Forse alle medie qulcosa simile, ma non ricordo bene. Ricordo solo che una volta eravamo tutti tranquilli in classe. Improvvisamente la prof. fa un grido e dice: "Patti, cos'è quella carta verde sulla finestra, buttala". E il mio compagno "Professoressa, quale carta verde". "Quella sulla finestra buttala". "Professoressa ma non ce n'è, davvero". "Guarda che ti faccio una nota". "Professoressa, la faccia pure, ma io non ne ho". Alla fina abbiamo capito che era stata un'allucinazione della prof, perchè carte verdi non ce n'erano davvero. Allora, per un mese l'abbiamo presa in giro colorando dei pezzi di carta col colore verde e facendoglieli trovare ovunque.
Ci siamo divertiti tantissimo.
 cheesy  cheesy  cheesy
8  Free Forum / Forum Light / Uovo nella firma :| il: 18 Aprile 2006, 13:48:26
Uffa, vicino al mio bel cucciolo adesso c'è quel topo di cacca. Uffa, possono essere pure gli animali più evoluti, ma mi fa schifo.....miiiiiiiiiii Sad(
9  Societ e Attualit / GulliLibero Live / 5 maggio-Serata GulliLibero alla Caverna del Mastro Birraio! il: 18 Aprile 2006, 13:27:36
Ciao ragazzi, finalmente sono tornata (il pc va e viene, compatiamolo).
Cmq, spero di esserci anche io, ma posso portare chiunque?
10  Cultura e Pensiero / Correnti Culturali / arte (moderna) #2 ...ehm... il: 09 Marzo 2006, 12:39:15
Citazione
L'arte è comunicazione, prima che tecnica. La tecnica è uno strumento di cui si serve l'arte, non è l'arte stessa.

Quello che voglio dire io è che c'è modo e modo di comunicare. E per me è più bravo chi comunica col volto di una donna. Cmq, a me quegli scarabocchi non piacciono! :scuoti
11  Cultura e Pensiero / A come Amore / Donne... il: 09 Marzo 2006, 12:34:38
Mamma mia ragazze, che palle!
E' una semplice ricorrenza e basta. Come il s.valentino. Gli innamorati dovrebbero festeggiare ogni giorno, ma quella è la loro festa. E così le feste dei santi....i santi vanno pregati ogni giorno, non durante la festa....
E così via, tutto a questo mondo.
Ma se tutti facessero questo ragionamento, non ci sarebbero più ricorrenze o feste. E che palle! Lasciatevi andare....mamma mia.
E' vero, è stata una strage. E appunto per questo si festeggia la donna, perchè ha avuto il coraggio di far valere i suoi diritti, pur rischiando la vita.
Dai su......
 :smoke  :smoke  :scuoti  :scuoti  :scuoti  :scuoti  rolleyes  rolleyes
12  Societ e Attualit / La sfida politica / Elezioni politiche 2006: Prodi o Berlusconi? il: 09 Marzo 2006, 12:25:13
Citato da: Ema
ma quando ci sarà  un candidato buono?


MAI! La politica fa schifo, è solo un giro di soldi e un gioco di interessi. Gioco che, ovviamente, ricade sulle spalle del "vulgo".
Per candidato buono, vale a dire uno che fa del bene per il suo stato, non che si pappa tutti i soldi. E questo quindi non può avvenire.

La natura dell'uomo è malvagia.....Santo Machiavelli.
 :scuoti
13  Societ e Attualit / La sfida politica / Elezioni politiche 2006: Prodi o Berlusconi? il: 08 Marzo 2006, 09:41:44
Questo è il problema..... Sad(  Sad(  Sad(  Sad(
14  Cultura e Pensiero / Correnti Culturali / arte (moderna) #2 ...ehm... il: 08 Marzo 2006, 09:30:53
Citato da: Cogli l'acqua
Citato da: -Noziroh-
Se parliamo di esprimere emozioni, allora avete ragione voi. Se parliamo di arte, è un'altra cosa, senza offesa per nessuno.


Ma che cos'è l'arte, allora?


Nemmeno io impazzisco per la pittura contemporanea, credo che l'astrattismo sia troppo complesso ed ermetico.
Ma ci sono persone che quando provano emozioni laceranti urlano, piangono, scrivono.
Non vedo perchè non dovrebbero essercene che tingono una tela.
L'arte, per me, è e resterà  sempre un mezzo.


Hai assolutamente ragione. L'arte è un mezzo. Quello che critico io è il modo di usare quel mezzo. Ripeto: io posso esprimere emozioni attraverso uno scarabocchio che per me ha un senso profondo, e posso esprimere emozioni col solo volto di una donna.
Chi è stato più bravo TECNICAMENTE ? Quello che ha fatto lo scarabocchio o quello che ha fatto il volto della donna?
Forse così mi sono spiegata meglio. Se non ce l'ho fatta neanche così, non posterò mai più nessun'altra risposta!
 Sad(  Sad(

http://www.raccontare.com/raccontiarte/raffaellosanzio.jpg
http://www.carmelosobrino.com/images/obras/trafico/calle.jpg
15  Cultura e Pensiero / Correnti Culturali / arte (moderna) #2 ...ehm... il: 06 Marzo 2006, 22:56:35
Allora, hai citato delle cose senza però mettere la parte più importante

Citato da: Nialia

Citato da: -Noziroh-
Michelangelo ha dipinto la muta. SEMBRA UNA FOTOGRAFIA.
la fotografia è considerata un ramo, uno tra i più innovativi dell'arte contemporanea...affermando questo, la stai lodando.

Non c'entra quello che dici tu. E' una fotografia, significa che è tanto perfetta da essere come una fotografia

Citato da: Nialia
Citato da: -Noziroh-
Inoltre, lui ha lasciato un enigma che non si risolverà  mai
Nel dipinto "Guernica", sono state avanzate le prime tesi su un ipotetico enigma lasciato da Picasso...sono presenti infatti molti, troppi simboli della scrittura ieratica dei sacerdoti egiziani (nell'orecchio del toro, per esempio, compare il simbolo del tetragramma funerario) e le figure seguono un ordine ben preciso, di carattere non prospettico ma lineare.

Dopo questo pezzo c'era:
Citato da: -Noziroh-
Ora, voi mi direte "anche l'artista contemporaneo può lasciare un'enigma". Si, non lo metto in dubbio. Ma come? Ce la fa a lasciare un'enigma nel volto di una donna? E' questo che voglio dire io.


Citato da: -Nialia
Citato da: -Noziroh-
Questa è arte (...)questi non sono ARTISTI(...)Quella è un'opera che mai ci sarà  altrove.

ognuno è libero di giudicare come crede,anche se un pochino di umiltà  molte volte non guasta...stiamo parlando dei grandi del passato,giusto? di opere irripetibili, quasi vive, perfette, che sono costate anni di studi e lavoro...e proprio per questo non paragonabili a niente che non sia atemporale e ideale.

Bhe peccato, ma peccato davvero. Allora anche tu dici che quell'arte non ci sarà  più. Allora dici esattamente quello che dico anch'io

Citato da: Nialia
Citato da: -Noziroh-
ma l'Arte con la A maiuscola dei grandi del passato, non esisterà  mai più

Ovvio che non esisterà  mai più , dato che siamo capaci di creare "menti artificiali" con le nostre tecnologie, ma non di riesumare la scintilla della genialità .

Menti artificiali.....veramente mi sembra più arte riuscire a creare fotografie col solo movimento della mano, piuttosto che con la macchina fotografia



Dopo tutto ciò ripeto: Io non voglio dire che l'arte contemporanea fa schifo. Avrà  una sua genialità . Ma l'arte del realizzare cose fantastiche con il solo pennello, o il solo scalpello, quella è Arte.
Facciamo un'altro esempio: Ti interroga di matematica....sai tutto bene, ma ti confondi in qualcosa, allora la prof ti mette 6, allo stesso livello di quella tua compagna che non le ha saputo un cavolo. Tu come ci rimani?
Lo stesso è quà .
Da oggi anch'io mi metterò a fare scarabocchi e tutti mi chiameranno artista, allo stesso livello di Michelangelo, che a sua volta si chiamava artista.
Quello che voglio dire io è che forse si dovrebbe trovare un'altro modo di chiamare questa gente, che esprime solo le sue emozioni, senza fare niente di eccezionale.
Spero di essere stata capita.
Se parliamo di esprimere emozioni, allora avete ragione voi. Se parliamo di arte, è un'altra cosa, senza offesa per nessuno.
Pagine: [1] 2 3 ... 5
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!