GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: [1] 2 3 ... 33   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Pensieri in libertà  (Letto 59132 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« il: 12 Maggio 2007, 02:54:13 »

Ci sono momenti della vita in cui ognuno di noi si trova di fronte a sè stesso...nudo...senza difese...
Ci sono momenti in cui ognuno di noi si trova in bilico tra un profondo baratro di follia e l'invalicabile montagna della realtà...
Ci sono momenti in cui ognuno di noi si sente solo...come un puntino,un insignificante segnetto,uno scarabocchio fuori dal grande disegno della vita...
cosa ci separa da quel baratro che ci chiama a gran voce,che invoca un nostro tuffo,una nostra piccola distrazione per prenderci alle spalle e scaraventarci dentro di lui?
A volte è strano il nostro modo di vivere...di rapportarci al gruppo,alla massa che ci circonda..a volte è strano il nostro modo di pensare,contorta matassa di fili che si aggrovigliano sempre più intrecciandosi in un continuo dejà - vu man mano che tentiamo di giungervi a capo..pensieri strani...pensieri confusi...pensieri folli...
proprio da questa confusione...da questa tavolozza/miscuglio di colori che tinge di strane sfumature i bordi del nostro grigiore esistenziale nasce un bisogno,a volte concreto,a volte astratto..
il bisogno di comunicare..di comunicare con un interlocutore inesistente,con qualcuno che non debba nè risponderti nè chiederti le cause,gli effetti e le sfumature delle tue affermazioni,delle tue riflessioni...
il bisogno di un topic simile...una discussione nella quale liberare tutte le nostre riflessioni...le frasi che ci tormentano..i quesiti senza risposta...tutto ciò che germoglia e cresce nel terreno della nostra mente...
Spero che nessuno prenda il tutto alla leggera e riempia lo spazio con affermazioni poco serie come in altri topic,la mia proposta è quella di uno spazio dedicato ai nostri "pensieri in libertà" come in "questa discussione è inutile" ma con un tono serio e...magari...profondo....
...Buona continuazione...
« Ultima modifica: 12 Maggio 2007, 03:03:11 da bandini89 » Loggato



Dividing opinions all we are.
Storm
L'essenziale è invisibile agli occhi
Performer
Star
*

Karma: 7
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Marcus
Posts: 9137



Guarda Profilo
« Risposta #1 il: 12 Maggio 2007, 14:10:52 »

mi domando perchè gente che merita di vivere,viene sottratta alla vita con una leggerezza inaudita...e quei maiali,sporchi e grondanti di sudore,che compongono la società,vivono tranquillamente fino a 70 o 80 anni?
perchè chi fa del bene,finisce male,e chi fa del male molto ma molto spesso finisce bene?
Loggato


galeot
Inadeguate
Administrator
Star
*

Karma: 580
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Gaetano Leotta
Posts: 5670


Vita e morte sono due facce della stessa medaglia


Guarda Profilo WWW
« Risposta #2 il: 12 Maggio 2007, 14:37:38 »

Citato da: Craig Thompson
A volte, quando ci si sveglia, il sonno residuo può essere più allettante della realtà, e lo si abbandona a malincuore.
Per un po' ci si sente come un fantasma... Non del tutto materializzato e incapace di maneggiare ciò che ci circonda.
Altrimenti, è il sogno che ci perseguita.
Si aspetta con la promessa del prossimo sogno.
Ma il gesto di svegliarsi è subordinato al ricordo. Usiamo i rituali come espedienti mnemonici, la feste come un rituale con un significato, e le stagioni come incrementi nella misurazione.

«Vado a fare una passeggiata per vedere la neve»

Che soddisfazione lasciare un segno su una superficie bianca. Fare una mappa dei movimenti... anche se è soltanto temporanea.


Porsi fuori da sè, dare un'occhiata alla vita, la mia.

A volte, quando finisce il sogno mi sento un fantasma, ospite di un piano d'esistenza che non mi appartiene, e a cui non appartengo.
Osservo la vita dal suo esterno, e le sue meccaniche come regole di un gioco a cui potrò unirmi, o restarne fuori.

Era meglio il sogno (cosa può competere con esso in bellezza? Smiley )
Ma rimane una bella soddisfazione capire che si ha ancora spazio nel gioco, e la mia partecipazione non è indifferente nell'economia del suo andamento.
Loggato

Chi non comprende il tuo silenzio
probabilmente
non capirà  nemmeno le tue parole
E. Hubbard


Che potere avrebbe l'Inferno se coloro che sono imprigionati non potessero sognare il Paradiso?
Neil Gaiman

QuintinoRocca
Bocca di Rosa
Star
*

Karma: 114
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 4590



Guarda Profilo WWW
« Risposta #3 il: 15 Maggio 2007, 21:32:39 »

Niente è meglio della musica per sentirsi autenticamente se stessi, niente, niente meglio della musica ad alto volume. Oggi ho ballato, ho saltellato per tutta la casa alienando così il Quintino che da tempo giace nascosto dentro un involucro silenzioso e moderato! Siii! Ho ballato come non ballavo da tempo, come uno stupido bambino ignaro delle sofferernze che il fututo gli serberà. Ed ora l'euforia annebbia i pensieri, mi sento come dentro una nuvola di fumo, la mia voglia di autodistruzione è alle stelle, voglio bere, voglio farmi del male! Senza idee, senza progetti o programmi, solo azione, solo male. Varcare il confine...
Quintino per un giorno è tornato, spacca il mondo, grida, urla, si ribella! Non lo si può trattenere Quintino oggi! Noo! Oggi Quintino spacca il mondooooooooooooooo, spacca il mondo! Si, oggi, solo oggi però
perché domani tornerà ad essere ieri!
 
 
"la domenica delle salme
fu una domenica come tante
il giorno dopo c’erano i segni
di una pace terrificante"
dal mio blog
Loggato

ricorda Signore questi servi disobbedienti
alle leggi del branco
non dimenticare il loro volto
che dopo tanto sbandare
è appena giusto che la fortuna li aiuti
come una svista
come un'anomalia
come una distrazione
come un dovere
galeot
Inadeguate
Administrator
Star
*

Karma: 580
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Gaetano Leotta
Posts: 5670


Vita e morte sono due facce della stessa medaglia


Guarda Profilo WWW
« Risposta #4 il: 22 Maggio 2007, 02:54:34 »

Sonno. Quasi le tre. Con così tanto mondo, di sicuro non è qui che dovrei stare adesso, non riuscirò a svegliarmi presto per andare in facoltà; non ne ho neanche voglia,  non verrà nessuno con me. Sono

stanco, le mie gambe sono stanche, ce n'è di strada, dal monastero dei Benedettini a Piazza Europa. Non ho studiato granché oggi, furbo. Gli esami sono tra un paio di settimane, e sono quattro materie. Mi sento

nervoso, non solo per via del poco studio, e per l'ora tarda. Neanche per gli esercizi che ho saltato, o per lo stramaledetto Teorema Cinese del Resto. Anche per quel litigio, senza un vero motivo ma inevitabilmente sensato: non sempre c'è una

soluzione. Acqua e sale, per esempio. Mare, sudore, lacrime: tutto è importante

per me. Ricominciare a camminare da solo, esercitarmi con la chitarra, scrivere sul blog: attendo l'impulso, come tanti altri.

Torno nella mia stanza.
Loggato

Chi non comprende il tuo silenzio
probabilmente
non capirà  nemmeno le tue parole
E. Hubbard


Che potere avrebbe l'Inferno se coloro che sono imprigionati non potessero sognare il Paradiso?
Neil Gaiman

Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: 30 Maggio 2007, 20:39:41 »

...sogno di una notte di mezz'estate....al di là dei sogni....il sogno di Maria...
sogni....sogni...sogni....sempre,solo e comunque sogni...
in letteratura,in un film,in una canzone....ovunque l'uomo esprime la sua natura di sognatore con le mille sfaccettature che essa ha....ma a che pro?
a che serve sognare.....creare un'illusione in cui affogare....entrare in una bolla di sapone e girare il mondo della fantasia trasportati da una leggera brezza d'illusione...per poi notare che appena il sogno giunge all'apice la bolla non potrà che scoppiare precipitandoti in un oceano nero pece...in un baratro senza fine,senza fondo....
perchè ci costringiamo a sperare in qlcs,a credere che possa avere realizzazione?
la domanda che mi sorge spontanea è : che senso ha sognare a qst punto?dobbiamo lo stesso farlo?
l'interrogativo affogherà nell'oceano del web e sarà un altro puntino in mezzo a milioni ed io tornerò alla vita di tout les jours,aspettando la prox puntata di qst soap opera.....
navighiamo nel web e sognamo la limpida acqua del mare....
good bye my friends
« Ultima modifica: 31 Maggio 2007, 12:15:05 da bandini89 » Loggato



Dividing opinions all we are.
Storm
L'essenziale è invisibile agli occhi
Performer
Star
*

Karma: 7
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Marcus
Posts: 9137



Guarda Profilo
« Risposta #6 il: 31 Maggio 2007, 08:00:30 »

il giorno spesso si spegne a metà giornata....mentre ci sono notti..che durano in eterno...
Loggato


Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #7 il: 13 Agosto 2007, 22:45:47 »

Io alterno momenti d serenità ad altri d pura disperazione..senza un motivo valido..purtroppo sogno poco e niente..dormo solo x far riposare il mio corpo e il mio cervello..

Nn piango veramente da 3 mesi..forse è scesa una lacrima ogg..ma credo,purtroppo x me,ke piangere sia un segno d debolezza..quindi m sn imposta ke dv rimanere impassibile a tutto..

Sbaglio di grosso..
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #8 il: 15 Agosto 2007, 23:09:23 »

Ogni volta che rimango sveglio tutta la notte, fino all'alba che nasce sul mare, da un lato rimango incantato da questo scenario magico.
Dall'altro però, fin quando la luce inizia a comparire, resto inquietato dalla luce che vince sulla notte.
La notte nell'immaginario fin da quando si è bambini è qualcosa di eterno, di misterioso... vederla cedere così, facilmente, mi fa sempre impressione.
Mi sembra di vedere tutto dalla parte sbagliata.
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #9 il: 16 Agosto 2007, 21:30:46 »

Ogni volta che rimango sveglio tutta la notte, fino all'alba che nasce sul mare, da un lato rimango incantato da questo scenario magico.
Dall'altro però, fin quando la luce inizia a comparire, resto inquietato dalla luce che vince sulla notte.
La notte nell'immaginario fin da quando si è bambini è qualcosa di eterno, di misterioso... vederla cedere così, facilmente, mi fa sempre impressione.
Mi sembra di vedere tutto dalla parte sbagliata.
Wow..m fai sognare anke a me... icon_redface
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #10 il: 25 Agosto 2007, 16:58:50 »

Sto assaporando l'insana idea di farmi del male
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
*Carmen*
Star
*

Karma: 115
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Posts: 2012


Vivere non è possibile


Guarda Profilo
« Risposta #11 il: 25 Agosto 2007, 17:05:00 »

Sto assaporando l'insana idea di farmi del male
io l'ho assaporata troppe volte. Alla fine si odia se stessi.
Loggato

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante.
Kahlil Gibran
Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« Risposta #12 il: 25 Agosto 2007, 20:16:07 »

io la seguo troppe volte,c'è chi dice che l'uomo tende a farsi del male xk il dolore porta assuefazione..
Loggato



Dividing opinions all we are.
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #13 il: 30 Agosto 2007, 09:25:01 »

E' vero..siamo ttt un po' masochisti... icon_neutral
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
Mitropank
Wir sind die Türken von Morgen
Staff
Star
*

Karma: 191
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Turj
Posts: 4532


Trance Europa Express


Guarda Profilo WWW
« Risposta #14 il: 30 Agosto 2007, 09:29:26 »

 icon_redface
Loggato

"(in Iran)Non capiscono le ragioni di reprimere nel sangue il dissenso, quando basterebbero dei noiosissimi talk show."

"Marchionne vuol chiudere Termini Imerese. Per rappresaglia gli operai minacciano di riprendere la produzione della Duna."

"A Montecitorio, intanto, Bersani ha incontrato i lavoratori Alcoa, che hanno ascoltato pazienti le sue richieste."

Pagine: [1] 2 3 ... 33   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!