GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: 1 ... 3 4 [5]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: [Film] Harry Potter e il Principe Mezzosangue  (Letto 11209 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Claudiebam
Attore
*

Karma: 95
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Claudia
Posts: 285


Scripta manent, verba volant


Guarda Profilo WWW
« Risposta #60 il: 12 Giugno 2009, 21:10:27 »

eppure chi ha visto l'anteprima ha affermato di esserne rimasto molto deluso :O

EDIT:
 XD anzichè postare un doppio post (XDXD) modifico questo...
l'ho visto ieri sera e sinceramente  XD è un film comico, non è harry potter  ASD
« Ultima modifica: 17 Luglio 2009, 14:25:39 da Claudiebam » Loggato

Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« Risposta #61 il: 19 Luglio 2009, 13:28:39 »

L'ho visto giorno 15,al primo spettacolo...in mezzo ad una folla di bambini urlanti xD (e chi mi conosce sa quanto odio i bambini urlanti xD)
devo dire che lo trovo un buon film, bel taglio delle scene, begli effetti speciali, bell'atmosfera,ecc.
questo però è un giudizio legato all'aspetto del film per sè..
come trasposizione di un libro....non è particolarmente fedele...per lo meno,glissa su alcune cose che non mi sarei aspettato di non vedere


e questo sposta il mio giudizio in un'area di voto ben più negativa.

se non avessi letto precedentemente il libro probabilmente avrei dato un 7.5
avendolo letto....mi limito ad un 6 (forse sono troppo critico....ma per me è normale..mi lamento sempre xD)


P.s. mi aspettavo di leggere almeno 10 - 11 posts riguardo H.P. viste le mie connessioni occasionali....non credevo che solo Claudia avrebbe detto qualcosa xD
passata la mania per Colui Che è sopravvissuto? Tongue
« Ultima modifica: 19 Luglio 2009, 14:24:13 da Estragone » Loggato



Dividing opinions all we are.
Ricciolino
Star
*

Karma: 311
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Enrico
Posts: 2141



Guarda Profilo
« Risposta #62 il: 19 Luglio 2009, 14:19:03 »

l'ho visto ieri sera, non mi aspettavo niente di più, secondo me è stato fatto al meglio di come si poteva trasporre...per la fedeltà al libro, è verissimo, sono state non glissate, bensì omesse, cancellate, distorte più d'un paio di vicende, che però forse avrebbero impasatato il film più del dovuto...essendo il sesto libro pieno di avvenimenti e particolari anche complicati da spiegare senza prendere molto tempo, l'impresa del regista era particolarmente ardua per non rendere il film un collage merdoso di didascalici episodi così come lo era Harry Potter e il calice di fuoco. Invece per questo film il racconto è fluido, in sintonia con il libro, molti dialoghi sono identici a quelli scritti dalla Rowling e sono recitati per trasmettere al meglio ogni sfumatura (che in ogni libro è naturalmente più evidente che nei film). Nell'insieme corretto il personaggio Pitonesco, e la scelta dell'attore che deve impersonare Lumacorno è eccellente, così come il ritratto psicologico...
nel complesso, comunque è sempre un film da e per i fan... chi non ha avuto entusiasmo nel leggere i libri difficilmente apprezzerebbe questi film..
Loggato

Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« Risposta #63 il: 19 Luglio 2009, 14:23:22 »

ricciolo...ti quoto in toto per lo spoiler xD

Loggato



Dividing opinions all we are.
Ricciolino
Star
*

Karma: 311
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Enrico
Posts: 2141



Guarda Profilo
« Risposta #64 il: 19 Luglio 2009, 15:10:51 »

assolutamente vero: fatta con il pene... ma perchè,
ho letto di Redcliff che lo dice, che quando hanno scelto l'attrice che fa Ginny, pensavano che il suo sarebbe rimasto tutto sommato un ruolo marginale, mai avrebbero potuto immaginare(come noi lettori del resto) che sarebbe arrivata nel sesto libro, a baciare Harry...
Loggato

Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #65 il: 19 Luglio 2009, 20:26:55 »

Quoto tutto quello che ha scritto Riccio precedentemente.. e gli spoiler di Estragone!  ASD

E..


assolutamente vero: fatta con il pene... ma perchè,

..hai sentito la mia risata quando si è vista questa scena  icon_risate
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #66 il: 20 Luglio 2009, 11:35:48 »

Non ho visto una gran critica su questo sesto film, leggendo un po' in giro. Il che mi ha stupito perchè a me è piaciuto molto.
Forse perchè il libro stesso mi aveva particolarmente preso, per la storia e le sue evoluzioni, ma credo che anche la trasposizione cinematografica sia stata molto ben fatta. Non mi sono annoiato neanche un minuto!

Concordo assolutamente sul personaggio di Ginny, non esiste attrice più insipida ed inespressiva,  peccato che non l'abbiano sostituita quando erano ancora in tempo! Non potevano chiaramente immaginare che il suo personaggio sarebbe diventato di primo piano..

BELLISSIMA, seppur inventata, la trovata cinematografica dei Mangiamorte che si tramutano in colonne di fumo nero ( icon_mrgreen) e che si spostano infestando letteralmente la Londra babbana.

Harry, Ron ed Hermione sono i soliti, non mi hanno mai particolarmente colpito per le loro doti recitative. E' più bravo l'attore che interpreta Draco Malfoy, se proprio devo dirla tutta..

UN MITO il giovane Tom Tiddle

Come può non piacervi la moglie di Tim Burton?? Io la adoro!
E' vero, io suo personaggio dark-stereotipato è diventato praticamente un must in ogni film che fa, ma forse perchè è un ruolo che le calza a pennello data la sua naturale aria ombrosa ed insieme folle. Non mi stupisce che Tim Burnon ne tragga continua ispirazione!

Che dire, mi ha fatto piacere tornare ad Hogwartz ancora una volta, e sorprendentemente gli scenari del film erano ancora una volta corrisponenti a quelli costruiti da me.


SECTUMSEMPRA
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Full Bastard Inside
Performer
Vip
*

Karma: 142
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Pit Peavey
Posts: 970


That's a bass guitar, man!


Guarda Profilo
« Risposta #67 il: 20 Luglio 2009, 13:58:41 »

come trasposizione di un libro....non è particolarmente fedele...per lo meno,glissa su alcune cose che non mi sarei aspettato di non vedere


e questo sposta il mio giudizio in un'area di voto ben più negativa.

se non avessi letto precedentemente il libro probabilmente avrei dato un 7.5
avendolo letto....mi limito ad un 6 (forse sono troppo critico....ma per me è normale..mi lamento sempre xD)

quoto tutto questo.
Per chi ha letto il libro il film è appena sufficiente. Insomma, sappiamo tutti che al centro del libro c'erano gli incontri con Silente, la storia di Tom Riddle (dov'è il capitolo, a mio giudizio molto importante, "Casa Gaunt" HuhHuh), il pathos sull'identità del principe e la non trascurabile figura del già citato da carlo Greyback Ovviamente nella realtà filmesca tutto questo non è facile da trasporre e il risultato è la facile semplificazione della trama che perde inevitabilmente originalità e pathos.

A questo punto sembra proprio che la storia dei film e quella dei libri corrano su due binari affiancati: ogni tanto si incrociano ma il più delle volte il primo, molto più "rettilineo" del secondo, rischia di andare troppo veloce...provate, voi che avete letto i libri, a parlare della storia con i "semplici" telespettatori!

Purtroppo è la dura legge delle trasposizioni cinematografiche...che ci volete fare?

SECTUMSEMPRA
icon_risate icon_risate
Loggato

Dove le parole finiscono, inizia la musica.
Heinrich Heine (1797-1856)

Informazione non è conoscenza, conoscenza non è saggezza, saggezza non è verità, verità non è bellezza, bellezza non è amore, amore non è musica. La musica è il meglio.
Frank Zappa (1940-1993)



The greatest thing you will learn is just to love and to be loved in return...
(Moulin Rouge)
Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« Risposta #68 il: 20 Luglio 2009, 14:01:25 »

come trasposizione di un libro....non è particolarmente fedele...per lo meno,glissa su alcune cose che non mi sarei aspettato di non vedere


e questo sposta il mio giudizio in un'area di voto ben più negativa.

se non avessi letto precedentemente il libro probabilmente avrei dato un 7.5
avendolo letto....mi limito ad un 6 (forse sono troppo critico....ma per me è normale..mi lamento sempre xD)

quoto tutto questo.

mi sento emozionato...quotato da Riccardo!  icon_innamorato
 icon_risate
Loggato



Dividing opinions all we are.
Echoes
vox clamantis in deserto
Performer
Star
*

Karma: 397
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Angelo
Posts: 1825


"Live Long and Prosper"


Guarda Profilo WWW
« Risposta #69 il: 20 Luglio 2009, 15:33:07 »

Avendo visto i precedenti le mie aspettative era molto basse, eppure devo dire che come film non è poi così malaccio. Al contrario di quanto scritto io penso che questo sia un film più da telespettatori occasionali, o meglio, da telespettatori che hanno seguito i precedenti film, che da fan del libro. Come trasposizione non è assolutamente fedele, non solo sono state cancellate diverse parti importanti, ma sono state totalmente inventate altre scene a scopo puramente spettacolare (le scene iniziali con i mangiamorte e alcuni schetch sentimentali poco azzeccati). Tra l'altro nel film si nota troppo la contrapposizione tra la componente umoristica adolescenziale (cosa mi rappresenta il personaggio di Lavanda??), e la componente drammatica In qualsiasi caso il film è scorrevole e apprezzabile, la scelta di non trasportare tutti gli eventi del libro è sicuramente azzeccata, perchè avrebbe reso il film frenetico e pesante per gli spettatori dei film e deludente per i fan del libro. La regia è buona e una nota di merito và ad alcuni attori (Piton, Malfoy, Lumacorno), che al contrario di altri (Harry e Ginny in primis) hanno reso bene i loro personaggi (Radcliffe è totalmente inespressivo e monofaccia, e recita le scene drammatiche così male che un criceto saprebbe far di meglio... su Ginny non mi esprimo perchè la ritengo un personaggio piatto sia nei libri che nei film).
Loggato


Signature Made by Ratman©
Lauri
Ha abbassato il tuo karma
Vip
*

Karma: 89
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Lauri Koivula
Posts: 875



Guarda Profilo
« Risposta #70 il: 21 Luglio 2009, 11:42:08 »

Alcune considerazioni sparse
Come sempre il film è troppo incentrato su Harry e poco sul mondo magico, al di fuori di Hogwarts c'è il vuoto. Non esiste la presa di coscienza del ritorno di Voldemort, l'ordine della fenice non perviene e i mangiamorte, in particolare Bellatrix, sono un manipolo di esaltati senza cervello.
Harry per quanto presente in tutte le scene non ne è mai protagonista: quando è con Silente si nota solo Silente, con Ron e Hermione solo Ron e Hermione, e con Lumacorno solo Lumacorno. La colpa è più della sceneggiatura che dell'attore.
Ridicola la scena in cui Ginny allaccia la scarpa ad Harry   icon_sorpreso come ridicole sono tutte le scene con Ginny. Colpa di Yates.
La scena dell' attacco alla tana, oltre ad essere inutile, vanifica il ruolo del 5° come percorso di formazione: Harry non aveva imparato a non buttarsi nella mischia alla prima provocazione come un cannolo?
Poi, è dall'uscita de "Il sesto senso" che ci scartavetrano i coglioni con il topos del bambino sensitivo; un giovane Riddle meno ectoplasmatico/mellifluo e più sveglio avrebbe reso meglio l'idea di un personaggio ambizioso e intelligente, inoltre si sarebbe evitato di rendere ancora più stereotipato e macchiettistico il ritratto di Voldemort.
Silente dovrebbe essere Silente, ma è Gandalf.  icon_ko
Emma Watson è troppo bella per il suo ruolo, ma questo è un difetto che si fa perdonare.
I colpi di scena sono tutti telefonati. La trama è stata semplificata fino all'osso, ed è palese che il film si rivolga prevalentemente ad un pubblico di pre-adolescenti.
Un giudizio positivo per l'interpretazione di Lumacorno, molto molto buona, di Ron, e per la scena delle fiamme nella cavena degli inferi, davvero spettacolare.
Per il resto, deserto...
« Ultima modifica: 21 Luglio 2009, 11:52:32 da Lauri » Loggato

Ricciolino
Star
*

Karma: 311
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Enrico
Posts: 2141



Guarda Profilo
« Risposta #71 il: 21 Luglio 2009, 11:59:43 »

su Ginny non mi esprimo perchè la ritengo un personaggio piatto sia nei libri che nei film).
è che sei geloso di lei  icon_marameo


Silente dovrebbe essere Silente, ma è Gandalf.  icon_ko
icon_risate azz, è vero...di certo non aiuta lo stesso doppiatore...
credo che non si può pretendere il capolavoro, sto film si inserisce perfettamente nello showbiz hollywoodiano, è un blockbuster, e il fatto che il soggetto e le storie si prestino a effetti speciali di vario genere non fa che aumentarne il valore di pacchettone di consumo per fan e non fan... e i libri sono sempre meglio di qualunque trasposizione cinematografica (anche le meglio riuscite), e i neri hanno il ritmo nel sangue, e non esistono più le mezze stagioni, e ai miei tempi si poteva dormire con le porte e le finestre aperte...et cetera et ceterorum...  XD
Loggato

Claudiebam
Attore
*

Karma: 95
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Claudia
Posts: 285


Scripta manent, verba volant


Guarda Profilo WWW
« Risposta #72 il: 21 Luglio 2009, 13:54:06 »


Silente dovrebbe essere Silente, ma è Gandalf.  icon_ko


 XD questa è una considerazione che è inevitabile fare  ASD
Loggato

Pagine: 1 ... 3 4 [5]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!