GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: 1 [2]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Rifiuti tossici in Farmacia: edificio sotto sequestro  (Letto 4203 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #15 il: 07 Dicembre 2008, 13:13:45 »

Nuovo articolo su Repubblica

Catania, strage nell'aula dei veleni
A Farmacia morti 15 ricercatori
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Dariuz
Protagonista
*

Karma: 90
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Il ginecologo
Posts: 647


Bimbominkia a pagamento...


Guarda Profilo
« Risposta #16 il: 07 Dicembre 2008, 18:13:46 »

"Non è che ci vuole la Regione o la polizia che controlli. Ci vuole la coscienza di chi sa e magari chiude un occhio facendo correre un rischio e facendo perdere la vita agli altri, che magari non lo sanno o sono costretti a farlo per ragioni di carriera o addirittura di lavoro e di vita".

Da quale pulpito...
Loggato

"La libertà è dire che 2+2 fa 4." Orwell

Mitropank
Wir sind die Türken von Morgen
Staff
Star
*

Karma: 191
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Turj
Posts: 4532


Trance Europa Express


Guarda Profilo WWW
« Risposta #17 il: 18 Dicembre 2008, 22:11:20 »

ieri c'è stata una conferenza-dibattito ai benedettini. Bella discussione, c'erano l'avvocato che rappresenta le famiglie dei deceduti(che ha spronato a parlare a chi sa), un sindacalista della cgil catania e alcuni dottorandi e ricercatori di farmacia. da quello che s'è capito a breve ci sarà un ispezione delle falde acquifere che stan nel sottosuolo del famoso edificio 2 che probabilmente son inquinate.
« Ultima modifica: 18 Dicembre 2008, 22:22:00 da Mitropank » Loggato

"(in Iran)Non capiscono le ragioni di reprimere nel sangue il dissenso, quando basterebbero dei noiosissimi talk show."

"Marchionne vuol chiudere Termini Imerese. Per rappresaglia gli operai minacciano di riprendere la produzione della Duna."

"A Montecitorio, intanto, Bersani ha incontrato i lavoratori Alcoa, che hanno ascoltato pazienti le sue richieste."

..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #18 il: 06 Gennaio 2009, 11:06:54 »

Ma a Matematica che tipo di inquinamento può esserci stato?
Inquinamento elettromagnetico?
So che in aula studio c'è un rilevatore di qualcosa, ma non so di cosa...!
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Yesman
Performer
Aspirante Attore
*

Karma: -199
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 225


Attenzione: il karma potrebbe ancora scendere


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: 13 Gennaio 2009, 14:06:42 »

cavolo, questa notizia la sapevo anche io!! però non ho capito, questi rifiuti tossici erano buttati via nei lavandini dai ragazzi ricercatori oppure dai prof o da quelli della manutenzione?
Loggato

Non c'è niente di più inopportuno di una risata inopportuna.
                                                                               Catullo

..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #20 il: 13 Gennaio 2009, 14:15:42 »

Molto probabilmente da tutti e tre, in maggior misura certamente dai ricercatori.
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Yesman
Performer
Aspirante Attore
*

Karma: -199
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 225


Attenzione: il karma potrebbe ancora scendere


Guarda Profilo
« Risposta #21 il: 13 Gennaio 2009, 19:12:46 »

ma come? loro stessi? ma non erano consapevoli del dallo che facevano, soprattutto a loro stessi? icon_perplesso
Loggato

Non c'è niente di più inopportuno di una risata inopportuna.
                                                                               Catullo

..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #22 il: 13 Gennaio 2009, 19:47:57 »

ma come? loro stessi? ma non erano consapevoli del dallo che facevano, soprattutto a loro stessi? icon_perplesso

Certo che lo sapevano, e qui sta il paradosso.
Il discorso è molto complesso perchè è legato allo smaltimento dei materiali tossici, un'operazione costosa e seccante che è stata trascurata, dichiarando evidentemente solo una parte dei rifiuti tossici per lo smaltimento e gestendo gli altri come normali rifiuti (direttamente nel lavandino, ad esempio).

I ricercatori ed il personale si sarano trovati nella posizione di scegliere tra la propria salute ed il proprio lavoro, rinunciando ad alzare la voce in una situazione tanto grave che ha causato addirittura la morte di alcuni di loro.
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Yesman
Performer
Aspirante Attore
*

Karma: -199
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 225


Attenzione: il karma potrebbe ancora scendere


Guarda Profilo
« Risposta #23 il: 13 Gennaio 2009, 22:17:23 »

non ho proprio parole!! stiamo sempre più toccando il fondo! icon_scuoti
Loggato

Non c'è niente di più inopportuno di una risata inopportuna.
                                                                               Catullo

*Carmen*
Star
*

Karma: 115
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Posts: 2012


Vivere non è possibile


Guarda Profilo
« Risposta #24 il: 28 Gennaio 2009, 17:13:06 »

non ho proprio parole!! stiamo sempre più toccando il fondo! icon_scuoti
Molto probabilmente da tutti e tre, in maggior misura certamente dai ricercatori.
Proprio stamattina me ne sono resa conto. La colpa non è dei ricercatori, né degli studenti. La colpa è della mentalità, dell'incuria, della stupidità di certa gente, soprattutto quella che sta ai vertici dell'amministrazione universitaria. Parlando di incuria, non colpevolizzo gli studenti e i ricercatori che eliminavano rifiuti tossici gettandoli nei lavandini: anche mia madre , più di vent'anni fa, ha studiato in quel laboratorio e anche allora questa prassi era comune, non per negligenza, ma per il semplice fatto che forse mancavano sia i contenitori adatti allo smaltimento, sia un corretto controllo da parte dei docenti.
« Ultima modifica: 28 Gennaio 2009, 17:35:00 da *Carmen* » Loggato

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante.
Kahlil Gibran
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #25 il: 16 Maggio 2009, 11:31:06 »

2009-05-15 11:03
FACOLTA' FARMACIA: GIP CATANIA NE DISPONE DISSEQUESTRO
CATANIA

(ANSA) - CATANIA, 15 MAG - Il Gip di Catania, Antonino Fallone, ha disposto il dissequestro della sede della facoltà di Farmacia dell'università etnea alla quale l'8 novembre del 2008 erano stati posti i sigilli nell'ambito di un'inchiesta per disastro ambientale e gestione di discarica.

Restano sequestrati i laboratori, e le stanze attigue, dove, secondo l'accusa, i rifiuti speciali sarebbero stati eliminati gettandoli nei lavandini. Nell'ambito della stessa inchiesta, in cui sono indagate nove persone, è stato aperto un fascicolo sulla morte sospetta di ricercatori che lavoravano nella struttura.

Il provvedimento del Gip Fallone arriva dopo la richiesta presentata dal legale dell'università, Guido Ziccone, secondo il quale i locali esaminati dai periti "sarebbero fruibili in condizioni di assoluta sicurezza ambientale". La Procura aveva espresso parere negativo al dissequestro.

Il rettore Antonio Recca aveva sottolineato che la richiesta era stata avanzata con l'intento di "fare procedere l'inchiesta e l'incidente probatorio disposto dal Gip ma senza mantenere lo stato di grave disagio in cui attualmente versano studenti, professori e impiegati". (ANSA).



Quindi gli studenti tornano lì?  icon_perplesso
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Pagine: 1 [2]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!