GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: 1 [2]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Un'altra verità supposta  (Letto 3220 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
• Giù •
Attore
*

Karma: 23
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Giulia
Posts: 334



Guarda Profilo
« Risposta #15 il: 10 Gennaio 2009, 22:50:12 »

E' una situazione che capita parecchie volte a moltissime persone. E' scientificamente provato.. Se si ha qualcosa non la si apprezza, come si dovrebbe, e appena quella cosa si allontana o si perde allora si capisce che valore avesse davvero.
Se un bimbo disprezza un giocattolo, magari non ci ha mai giocato, e provi solamente a levarglielo, per vedere cosa accade, a quel punto fa come un pazzo, come se gli avessi levato il suo giocattolo preferito, come se adesso non potesse più farne a meno. E' la stessa identica cosa che è successa a te, credo.
Avere tutto è uguale a non avere niente in queste situazioni..
Loggato
real_gone
"Il Cavaliere del Secchio"
Star
*

Karma: 174
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 1239


L'importante non è nascere, ma rinascere (Neruda)


Guarda Profilo
« Risposta #16 il: 16 Gennaio 2009, 13:55:55 »

Ho sentito dire da un ragazzo:
"Non mi interessava troppo, ma l'ho vista baciare uno, va...E' na pocca!"

Oddio! Quanto romanticismo! icon_eek Doveva trattarsi di un bacio casto, stile E. Rostand: Il bacio... è l'apostrofo rosa tra le parole "t'amo".

Non credo si tratti di "andare sul sicuro". Spesso capita di giudicare troppo superficialmente le persone con cui ci relazioniamo. [...] Però quando un ragazzo/a (che magari avevamo sottovalutato) sta con una persona a cui tiene, tira fuori il meglio di sé, probabilmente diventa capace di comportamenti che da lui non ci saremmo mai aspettate. Ed è proprio questo che ci fa pensare la classica-magica-frase "cavoli anch'io vorrei uno così!"  e guardare quella persona con occhi diversi.

Questa è una spiegazione sensata... sarebbe tutto normale se tutto finisse qui, ma è sempre per questo motivo che il tizio diventa una celebrità, il cd. "buon partito"? Mah.

Io credo che una parte preponderante ce l'abbia, assieme a quanto ha detto Carmen, anche quello che  abbiamo chiamato "andare sul sicuro". Escludo invece, se non in casi particolari, la storia del bambino che cerca il giocattolo quando glielo sottraggono. Può scattare questo meccanismo, ma non se ne può trarre una regola.
« Ultima modifica: 16 Gennaio 2009, 20:10:42 da real_gone » Loggato


Abbiamo abrogato tutto fuorchè la libertà, tutto fuorchè la gioia Walt Whitman
Il posto delle fragole: il mio blog
Nialia
The skin
Staff
Star
*

Karma: 76
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: ஜ Giò ஜ
Posts: 2404


ஜ Odio le citazioni. Dimmi quello che sai. ஜ


Guarda Profilo
« Risposta #17 il: 16 Gennaio 2009, 14:14:10 »

Ho sentito dire da un ragazzo:
"Non mi interessava troppo, ma l'ho vista baciare uno, va...E' na pocca!"

Oddio! Quanto romanticismo! icon_eek

Già  icon_scuoti
Loggato


"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque,
e noi pensiamo solo che esse vogliano dire qualcosa".
Delirium

"Il est beaucoup moins indécent de coucher ensemble
que de se regarder dans les yeux."

Boris Vian
Pagine: 1 [2]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!