GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: le parole che si son detti  (Letto 808 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
BlackGuitar
Performer
Controfigura
*

Karma: 16
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: BlackGuitar
Posts: 127



Guarda Profilo WWW
« il: 22 Dicembre 2008, 00:16:10 »

Se sei invidios della mia felicità,che ci posso fare?
io non ho sbagliato,non ho leso nessuno;detto nulla di errato.
Piuttosto,quell che non ha capito il proprio errore,credo sia proprio tu.
Fingi di aver superato,di avere ragione,di aver capito che sbagli hai fatto.
Ma se menti pure ha te stess,come fai a scrivere cose del genere?Huh?


La cosa più bella di me è che non mi faccio problemi a dire esattamente quello che penso alle persone,senza problemi.
Qualunque cosa abbia detto,l'ho fatto sempre con piena coscienza,perchè in quel momento credevo in quello che dicevo.
Le persone che mi conoscono davvero sanno cosa voglio dire =)


Adesso sono davvero felice,non ho dimenticato il passato,è sempre parte della mia vita;l'ho messo solo da parte,perchè adesso non ho più ragione di girarmi indietro e andare a cercare la motivazione in qualcosa che è finito.
Adesso sto bene.
Ho trovato una persona che mi ama veramente.
E dire che già la conoscevo da tempo,non pensare che ci siamo conosciuti in uno o due giorni.

Se stai bene mi fa piacere per te.Io comunque non sono venuta a cercarti nel tuo blog per dirti quello che penso della tua nuova vita,perchè ne sono indifferente e distaccata.Nè ho detto "puttanate" come le definisci tu riguardo le tue scelte.

Spero che tu legga questo post,perchè vorrei chiederti una tregua.non ha senso odiarsi.
basta.
che senso ha controbbattere continuamente?
tutto questo rancore...
io me ne sono sbarazzata.
ognuno viva la propria vita.


finiamola qui.
basta...
comunque d'ora in poi,qualunque cosa tu scriverai,non risponderò più.
ci tenevo a dire quello che ho scritto.

ciao
« Ultima modifica: 23 Dicembre 2008, 01:36:10 da galeot » Loggato

http://bladewoman.weebly.com

HP DV5-1033EL
Intel core2 duo T9400
4GB 250GB HDD
nVidia GeForce 9600(512mb)
direct disck labeling lightscribe

la mia bestiolina *_*
Echoes
vox clamantis in deserto
Performer
Star
*

Karma: 397
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Angelo
Posts: 1825


"Live Long and Prosper"


Guarda Profilo WWW
« Risposta #1 il: 22 Dicembre 2008, 09:53:27 »

Se sei invidios della mia felicità,che ci posso fare?
io non ho sbagliato,non ho leso nessuno;detto nulla di errato.
Piuttosto,quell che non ha capito il proprio errore,credo sia proprio tu.
Fingi di aver superato,di avere ragione,di aver capito che sbagli hai fatto.
Ma se menti pure ha te stess,come fai a scrivere cose del genere?Huh?


La cosa più bella di me è che non mi faccio problemi a dire esattamente quello che penso alle persone,senza problemi.
Qualunque cosa abbia detto,l'ho fatto sempre con piena coscienza,perchè in quel momento credevo in quello che dicevo.
Le persone che mi conoscono davvero sanno cosa voglio dire =)


Adesso sono davvero felice,non ho dimenticato il passato,è sempre parte della mia vita;l'ho messo solo da parte,perchè adesso non ho più ragione di girarmi indietro e andare a cercare la motivazione in qualcosa che è finito.
Adesso sto bene.
Ho trovato una persona che mi ama veramente.
E dire che già la conoscevo da tempo,non pensare che ci siamo conosciuti in uno o due giorni.

Se stai bene mi fa piacere per te.Io comunque non sono venuta a cercarti nel tuo blog per dirti quello che penso della tua nuova vita,perchè ne sono indifferente e distaccata.Nè ho detto "puttanate" come le definisci tu riguardo le tue scelte.

Spero che tu legga questo post,perchè vorrei chiederti una tregua.non ha senso odiarsi.
basta.
che senso ha controbbattere continuamente?
tutto questo rancore...
io me ne sono sbarazzata.
ognuno viva la propria vita.


finiamola qui.
basta...
comunque d'ora in poi,qualunque cosa tu scriverai,non risponderò più.
ci tenevo a dire quello che ho scritto.

ciao

Hai veramente rotto le palle, ma VERAMENTE rotto le palle! Non ce la faccio più a leggere cose da te scritte in pubblico. Hai tutto questo bisogno di far sapere a tutti i tuoi cazzi? Perchè non mi chiami se devi dirmi qualcosa? Bene, facciamo a modo tuo, visto che ti piace tanto. Non credo tu abbia alcun tipo di informazione nè un motivo per dire che io sia "invidioso della tua felicità", io non ho idea di come cazzo te la stai passando nè mi interessa, nè tantomeno sono invidioso di una che per una settimana ha scritto su blog/forum/gullilibero/netlog, persino su badoo, tutta la storia della sua vita ostentando sofferenza e disperazione per poi scrivere dopo una quindicina di giorni di essere felice e innamorata. Sei felice e innamorata? In questo forum non gliene frega niente a nessuno, tienitelo per te. Io non ho bisogno di andare a urlare al mondo di stare bene e di essere innamorato, se lo sono preferisco tenermelo per me, per te evidentemente non è così. Io ho capito gli sbagli che ho fatto, non mento proprio a nessuno: ho sbagliato solo nel non dirti che volevo chiudere definitivamente, te l'ho detto due giorni prima di farlo e forse dovevo dirtelo prima. Ma credo che comunque, al di fuori dei modi e dei tempi, non ti ho fatto proprio nulla di male. "E dire che già la conoscevo da tempo,non pensare che ci siamo conosciuti in uno o due giorni.". Wow adesso so che eri anche sincera con me visto che non me ne avevi mai parlato. Scopro sempre più che tipo di persona eri, te ne ringrazio, mi stai facendo aprire gli occhi giorno dopo giorno. Io non ho scritto sul tuo blog per dirti cosa pensavo della tua vita, ma per dirti cosa pensavo di te e soprattutto per dirti quanto mi da fastidio che tu scriva cose private in pubblico. Per tua informazione mi hanno semplicemente avvertito che avevi scritto un intervento su di me e sono venuto a "controbbattere". Tu saresti quella non và nel blog altrui? Ma se sapevi persino che avevo scritto un intervento, tra l'altro non rivolto a te ma principalmente ad altre persone che conosci bene, tra l'altro senza nessun riferimento diretto o personale come fai tu, e sapevi anche che l'avevo cancellato, come puoi dire che non vai a "scaminare" negli spazi altrui? Ci credo che da un pò non ci entri più, visto che ti ho limitato l'accesso, visto che hai VERAMENTE rotto le palle. Facciamo sapere a tutto gullilibero come stanno le cose, visto che ti piace tanto farlo sapere a persone che nemmeno conosci. Non me ne frega nulla di te, mi può solo dispiacere che dopo aver ostentato una settimana di lacrime scrivendo pubblicamente "puttanate", perchè tali erano (es: non ti ho mai chiesto di restare amici, non ti ho detto di essere stata infantile per la telefonata che mi hai fatto ma mi riferivo al fatto che avevi scritto pubblicamente cose NOSTRE, private ecc) adesso ti metti anche ad inneggiare alla tua felicità, quasi per dimostrare agli altri e a te stessa di non aver fatto nulla di male e di aver trovato il nirvana. Tu eri quella che mi diceva di sapere cos'era l'amore? Dal mio punto di vista non hai capito un cazzo di cosa sia, se sei convinta del contrario buon per te, non venire qui a romper le scatole a me.

Chiedo a moderatori e amministratori, nel caso in cui sia stato offensivo, di cancellare il mio e il suo post, e soprattutto chiedo personalmente agli admin, Paolo e Gaetano, che considero due amici, di evitare, se in loro potere, che questo dibattito pubblico vada avanti. Vi ringrazio in anticipo e mi scuso ancora.
Loggato


Signature Made by Ratman©
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!