GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: L'amore è eterno finchè dura?  (Letto 2033 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
stewie griffin
gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili
Performer
Star
*

Karma: 79
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: stewie
Posts: 1907


< eternal sunshine of the spotless mind >


Guarda Profilo
« il: 18 Febbraio 2009, 19:50:30 »

William Shakespeare ha scritto:

L'amore non è amore se cambia quando incontra qualcosa che cambia. E’ un'impronta incancellabile che combatte tempeste e non si agita mai. L'amore non si trasforma in poche ore o in settimane… ma resiste...anche sull'orlo della morte


secondo voi è vero il detto l'amore è eterno finchè dura? o se magari semplicemente confondiamo i sentimenti e ci sembra di essere innamorati quando in realtà non è così.
Forse bisogna trovarsi davanti a dei veri problemi per capire a fondo questo sentimento, e provare se è reale o no.


Credo che il concetto di ''amore vero'' sia molto soggettivo, per questo vorrei sentire/leggere i vostri pareri.
Loggato




il pupazzo gonfiabile che saluta come uno scemo
don't waste your time, or time will waste you
Mercurio
sonur af the vindur
Performer
Star
*

Karma: 260
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Andrea
Posts: 4411


Ride The Lightning


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: 18 Febbraio 2009, 20:00:15 »

Io non credo in una definizio di amore vero o amore assoluto e soprattutto, qualora questo fantomatico sentimento esistesse, non dovrebbe necessariamente essere legato al concetto di "eternità" , che infondo non ci appartiene nemmeno come esseri umani... Due persone possono amarsi per moltissimo tempo e poi scoprire che il sentimento non c'è più... ma questo non vuol dire che il loro amore non fosse sincero. Secondo me si tende a mitizzare troppo un sentimento che non è assoluto, il solo fatto che sia un sentimento umano lo rende di per sè imperfetto ed estremamente soggettivo.
Loggato



no priest no metal
stewie griffin
gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili
Performer
Star
*

Karma: 79
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: stewie
Posts: 1907


< eternal sunshine of the spotless mind >


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: 18 Febbraio 2009, 20:05:12 »

Io non credo in una definizio di amore vero o amore assoluto e soprattutto, qualora questo fantomatico sentimento esistesse, non dovrebbe necessariamente essere legato al concetto di "eternità" , che infondo non ci appartiene nemmeno come esseri umani... Due persone possono amarsi per moltissimo tempo e poi scoprire che il sentimento non c'è più... ma questo non vuol dire che il loro amore non fosse sincero. Secondo me si tende a mitizzare troppo un sentimento che non è assoluto, il solo fatto che sia un sentimento umano lo rende di per sè imperfetto ed estremamente soggettivo.


infatti l'eternità non è intesa come qualcosa che duri per sempre, ma che duri fin quando c'è.
Loggato




il pupazzo gonfiabile che saluta come uno scemo
don't waste your time, or time will waste you
-BadGirl-
Staff
Star
*

Karma: 69
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Francesca
Posts: 2224



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: 19 Febbraio 2009, 17:09:52 »

Bè è ovvio che fin che c'è, dura! L'amore è eterno finchè dura, si. Sono d'accordo con Andrea, si tende a mitizzare troppo l'eternità dell'amore.
L'amore è un sentimento, e come tutti gli altri sentimenti ha una durata, cresce, arriva all'apice e decresce (fino a scomparire, spesso). Quel che rimane è affetto, abitudine, un amore inteso, però, in modo diverso. Può anche durare a lungo, ma credo sia destinato a finire, o comunque a tramutarsi in qualcosa di diverso. La passione iniziale fa sembrare l'amore come qualcosa di eterno, ma poi la passione lascia il posto all'abitudine.
Non so, credo che già il fatto di considerare qualcosa eterno, lo privi in parte della sua bellezza.
Loggato


Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell'onda.
L'alta marea cancellerà l'impronta e il vento svanirà  la schiuma.
Ma sempre spiaggia e mare rimarranno.
• Giù •
Attore
*

Karma: 23
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Giulia
Posts: 334



Guarda Profilo
« Risposta #4 il: 19 Febbraio 2009, 18:17:26 »

Non so, credo che già il fatto di considerare qualcosa eterno, lo privi in parte della sua bellezza.

Vorreste mai vivere in eterno? MAI.
Ciò che è eterno non ha scopo, si perderebbe il valore della vita, oggi faccio qualcosa di sbagliato tanto ho un'eternità per rimediare.... e così credo sia per l'amore.. un'amore eterno non esiste, non esisterà mai.. la parola eterno per gli esseri umani è priva di significato, dopo la morte l'amore non continua, quanta gente dopo aver perso per sempre una persona, si risposa o trova altro "amore".. Chi ci dice che il primo era vero e il secondo no.. che il primo non durerà in eterno e il secondo sì? nessuno.
Perchè l'amore è una condizione della vita, è un sentimento che la rende bella, ma di cui si potrebbe benissimo dispensare.. come la nutella, magari adesso pensereste a una vita orribile senza nutella, eppure ci sono uomini che non sanno nemmeno cos'è.. vivono e ne fanno a meno..
Scusate per l'esempio stupido, ma con lei davanti non ho saputo restire alla tentazione di citarla..  XD
Loggato
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #5 il: 19 Febbraio 2009, 21:47:47 »

L'amore è eterno finchè dura? Sì. Fin troppo vera come domanda e affermazione. La penso anch'io come Francesca..L'amore nasce,cresce ed è destinato a morire.Sempre.
Sono balle quelle che ci raccontiamo all'inizio di un rapporto : "questa è la volta buona!" ; "dura per sempre" ;"muoio se mi lascia". Ma per favore!

La difficoltà sta,invece,nel cercare di vivere un rapporto al 100%,mettendo tutta te stessa,pur sapendo che terminerà. Pur sapendo che rimarranno ferite da cicatrizzare,molta rabbia e malessere per un po' di mesi. Il rischio dell'amore.


Secondo me si tende a mitizzare troppo un sentimento che non è assoluto.
  icon_applausi 
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
stewie griffin
gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili
Performer
Star
*

Karma: 79
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: stewie
Posts: 1907


< eternal sunshine of the spotless mind >


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: 20 Febbraio 2009, 15:14:57 »

L'amore è eterno finchè dura? Sì. Fin troppo vera come domanda e affermazione. La penso anch'io come Francesca..L'amore nasce,cresce ed è destinato a morire.Sempre.
Sono balle quelle che ci raccontiamo all'inizio di un rapporto : "questa è la volta buona!" ; "dura per sempre" ;"muoio se mi lascia". Ma per favore!

La difficoltà sta,invece,nel cercare di vivere un rapporto al 100%,mettendo tutta te stessa,pur sapendo che terminerà. Pur sapendo che rimarranno ferite da cicatrizzare,molta rabbia e malessere per un po' di mesi. Il rischio dell'amore.


Secondo me si tende a mitizzare troppo un sentimento che non è assoluto.
  icon_applausi 

è quello che penso anch'io. ci sono coppie che si cullano su frasi fatte, dicendosi assurde banalità. non vivendo al massimo nel presente.
Ma l'amore, quello vero, può svanire in poco tempo? è questo che non capisco. è normale che finirà prima o poi, non c'è un tempo stimato ovviamente. però un sentimento può finire da un giorno all'altro?
Loggato




il pupazzo gonfiabile che saluta come uno scemo
don't waste your time, or time will waste you
Echoes
vox clamantis in deserto
Performer
Star
*

Karma: 397
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Angelo
Posts: 1825


"Live Long and Prosper"


Guarda Profilo WWW
« Risposta #7 il: 20 Febbraio 2009, 16:39:10 »

L'amore è eterno finchè dura? Sì. Fin troppo vera come domanda e affermazione. La penso anch'io come Francesca..L'amore nasce,cresce ed è destinato a morire.Sempre.
Sono balle quelle che ci raccontiamo all'inizio di un rapporto : "questa è la volta buona!" ; "dura per sempre" ;"muoio se mi lascia". Ma per favore!

La difficoltà sta,invece,nel cercare di vivere un rapporto al 100%,mettendo tutta te stessa,pur sapendo che terminerà. Pur sapendo che rimarranno ferite da cicatrizzare,molta rabbia e malessere per un po' di mesi. Il rischio dell'amore.


Secondo me si tende a mitizzare troppo un sentimento che non è assoluto.
  icon_applausi 

è quello che penso anch'io. ci sono coppie che si cullano su frasi fatte, dicendosi assurde banalità. non vivendo al massimo nel presente.
Ma l'amore, quello vero, può svanire in poco tempo? è questo che non capisco. è normale che finirà prima o poi, non c'è un tempo stimato ovviamente. però un sentimento può finire da un giorno all'altro?

Secondo me, più che finire da un giorno all'altro, è da un giorno all'altro che ci si accorge di non amare più. I sentimenti non svaniscono nel nulla, molte volte si dice "non l'amo più", ma non è vero, i sentimenti semplicemente cambiano. Specialmente se l'amore è stato importante. Ma ci si sveglia un giorno, e resta il fatto che lo si dice. Non l'amo più. Lo si dice a sè stessi, per farsene una ragione, più che altro. E' questo ad essere difficile, ammetterlo a sè stessi, prenderne coscienza, ed agire di conseguenza. Non l'amo più. Poi ci si rende conto delle motivazioni, che possono essere tante: si è persa la complicità, si è persa la fiducia, non si và più d'accordo. Da qui la negazione dell'amore: non l'amo più. E così ci si lascia, dopo settimane, mesi, anni. Ci si lascia ma una parte di quell'amore resta dentro di noi, indelebile, sia che qualcuno abbia lasciato noi, che viceversa. Resta lì, messo da parte, a lasciar spazio. Triste, forse, ma inevitabile. E' stato eterno, finchè è durato. E forse eterno resterà l'affetto, dolce, verso quel ricordo.
Loggato


Signature Made by Ratman©
Cristo
Performer
Apprendista
*

Karma: 25
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 53


"Forse e' tempo di iniettar veleno"


Guarda Profilo WWW
« Risposta #8 il: 20 Febbraio 2009, 17:34:13 »

Secondo me c'e' un problema di fondo ben forte.L'amore vero,totale,sincero esiste eccome,a volte lo trovi,a volte no,a volte si e se non te ne rendi conto ti scivola via,e lo perdi,per sempre.Credo che sia normale ed inevitabile che l'amore diventi abitudine,dopo mesi o anni,ma bisogna comprendere questa "abitudine".Io la intendo semplicemente come ritrovata serenita' d'animo,come il capire che senza quella persona non puoi vivere,e se ci riesci vivrai male,malissimo,eternamente(si,io ci credo) frammentato.Abituarsi all'idea di avere la tua metà vicino significa semplicemente capire che il tuo sentimento e' cambiato,e che se prima la magia stava nel renderti conto di aver trovato qualcosa di speciale e meraviglioso,ora e' la consapevolezza di amare incodizionatamente la persona che ti e' accanto,di poterla guardare negli occhi tutti i giorni e restarne folgorati...ma forse sto sbagliando tutto ed io parlo cosi' perche' dopo 9 mesi sono ancora perdutamente innamorato della mia lei icon_innamorato...
Secondo me si sbaglia enormemente a cercare di dettare regole d'amore generali e dire "quando e' cosi' vuol dire che non ami piu'" "quando e' coli' significa che ti sei stancato"...ognuno vive a modo suo l'esperienza d'amore,e' un sentimento pazzesco che ci rende vivi,che ci fa alzare dal letto con una vera ragione,che fa piangere il piu' rude dei cuori...che fa soffrire e innalzare al cielo in pochi attimi,e quando ci sono le basi vere,allora basta mettere un po' di fiducia,sicurezza nel futuro e piantarla di farsi seghe mentali...vedrete che durera',anche in eterno icon_ok
Loggato

TUM SAEVA ET INFESTA VIRTUTIBUS TEMPORA

WWW.MYSPACE.COM/XELOTATHBAND
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #9 il: 20 Febbraio 2009, 20:14:47 »

Cristo,si vede che sei innamorato Smiley e ti auguro duri davvero il più a lungo possibile ma leggendo il tuo post (che straborda d'amore  icon_razz ) e quelli miei e di Echoes noto che la differenza è abissale  XD (i nostri sprizzano sangue)  ASD 

Ma l'amore, quello vero, può svanire in poco tempo? è questo che non capisco. è normale che finirà prima o poi, non c'è un tempo stimato ovviamente. però un sentimento può finire da un giorno all'altro?
Si,può svanire anche quello. E se non svanisce,muta. (Come ha già detto mio zio) però non avviene tutto da un giorno all'altro..cominciano a sorgere i dubbi giorno dopo giorno,quando sentirla/o o vederla/o non fa più lo stesso effetto di una volta. Il problema vero sorge quando te ne accorgi e lì crolla il bel castello che tendiamo a costruire per ogni storia.
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!