GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Cosa si poggia sul comodino?  (Letto 7143 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« il: 13 Settembre 2009, 19:29:22 »

Essendo un forum ricco di uomini e donne di cultura  icon_razz ,proporrei di aprire un topic stile "Cosa gira nel lettore?" ma in forma letteraria : ognuno di noi potrà parlare dei vari libri che si trovano (e si troveranno) sul nostro comodino, esponendo le trame,gli autori,etc.
Potranno venir fuori interessanti conversazioni e giudizi preziosi per chi ama la lettura.

Chi comincia?  icon_wink
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
helveticus
der Apologet
Star
*

Karma: 244
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 1459


Care to buy a vowel?


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: 13 Settembre 2009, 19:59:49 »

E avanti, cominciamo...

"I turbamenti del giovane Törless" - Robert Musil

Sono ancora in fase di lettura: classico Bildungsroman tedesco d'inizio Novecento, parla della vita in collegio del nostro Törless e delle sue (dis)avventure con compagni, genitori e Bozena, la prostituta ufficiale del collegio Cheesy. Consigliato in periodi non depressivi, rischia di aggravare lo stato d'umore.
Loggato

«Dio è morto» Friedrich Wilhelm Nietzsche
«Nietzsche è morto» Dio
«NIETZSCHE È DIO!!!» Aristotele di Stagira

Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #2 il: 13 Settembre 2009, 20:17:28 »

Uomini che odiano le donne - Stieg Larsson

La vicenda ruota intorno alla figura di Henrik Vanger, potente industriale svedese, e a sua nipote Harriet,scomparsa senza lasciare traccia all'età di sedici anni. Ormai anziano,Henrik chiede aiuto al giornalista Mikael Blomkvist,giornalista di successo,per far chiarezza sulla vicenda.

Un libro ricco di colpi di scena, che sto divorando in pochissimo tempo pur essendo un bel tomo di quasi 700 pagine  icon_slurp
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
Cipride
Aspirante Attore
*

Karma: 21
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Cipride
Posts: 249



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: 14 Settembre 2009, 16:32:28 »

"La città senza tempo"Enrique Moriel
Ancora lo sto leggendo, ma posso dire che è un romanzo storico in cui il passato e il presente si rincorrono ...
è ambientato a barcellona e ripercorre la storia di questa città quando la miniccia dell'Inquisizione incombeva sempre di più!!
è un libro che,oltre a tenervi incollati sulle pagine,apre gli occhi su tutte le "porcate"che ha compiuto la chiesa,sulla crudeltà di allora da parte di quest' ultima!

Consiglio di leggerlo!!
Loggato

Essere allegri non significa necessariamente essere felici...talvolta si ha voglia di ridere e scherzare...per non sentire che dentro si ha voglia di piangere...(Jim Morrison)
lottipi
Dazed and Confused
Performer
Star
*

Karma: 246
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Laura Leotta
Posts: 1166


Wish You were here


Guarda Profilo
« Risposta #4 il: 14 Settembre 2009, 21:50:51 »

"Il castello errante di Howl" - Diana Wynne Jones

Si tratta del romanzo che ha ispirato al maestro del cinema d'animazione Hayao Miyazaki il film omonimo *_*
Ho appena finito di leggerlo, mi è piaciuto davvero un sacco  icon_ok
Loggato

"Qualunque sentiero percorri nel giardino di Destino, sarai costretto a scegliere non una, ma tante volte. I sentieri si biforcano e si dividono. Ogni passo che fai nel giardino di Destino è una decisione che prendi; e ogni decisione determina sentieri futuri. Tuttavia, se dopo aver camminato per tutta una vita ti voltassi indietro forse vedresti un solo sentiero allungarsi alle tue spalle; e se guardassi avanti vedresti solo la tenebra."
Neil Gaiman - "The Sandman" n°21 "Season of Mists"
QuintinoRocca
Bocca di Rosa
Star
*

Karma: 114
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 4590



Guarda Profilo WWW
« Risposta #5 il: 15 Settembre 2009, 02:53:16 »

Addio alle armi - Ernest Hemigway


Quando vedete quell'autore leggete, qualsiasi cosa si tratti; non c'è bisogno di dire altro per consigliarvelo!
Loggato

ricorda Signore questi servi disobbedienti
alle leggi del branco
non dimenticare il loro volto
che dopo tanto sbandare
è appena giusto che la fortuna li aiuti
come una svista
come un'anomalia
come una distrazione
come un dovere
Cippi
la vita è un suicidio
Vip
*

Karma: 94
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: alice
Posts: 921


love reign over me


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: 21 Settembre 2009, 18:51:57 »

il monaco(lewis)
in realtà l'ho già completato.è l'intrecciarsi di storie di giovani eroi e donzelle coraggiose,leit motiv tanto caro al romanticismo,condito da una prosa strabiliante,oserei dire interessante quasi quanto i dolori del giovane werther..ma l'elemento erotico e psicologico prevale enormemente sul romanticismo della storia e su certi punti per noi banalotti.l'alternarsi delle sensazioni,la crescita(non positiva)del protagonista,sono descritti in modo sempre più sensualmente insopportabile.interessante l'elemento divino e soprannaturale.consiglio il libro a tutti Smiley
Loggato

Mare mare mare voglio annegare
portami lontano a naufragare
via via via da queste sponde
portami lontano sulle onde...
Casperfonzy
Libera scelta
Star
*

Karma: 70
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Davide
Posts: 2471


Pensate tutti che io sia chiuso qui con voi...


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: 01 Ottobre 2009, 11:53:32 »

   
La mafia ha vinto. Intervista con Tommaso Buscetta

il primo grande pentito di mafia, colui che ha contribuito in modo cruciale all'istruzione del maxiprocesso e svelato per la prima volta nomi e meccanismi di potere di Cosa Nostra, parla e traccia un bilancio desolante della lotta alla criminalità organizzata. icon_eek
Loggato


"Cogito ergo sum"
"Hakuna matata"
"Il futuro appartiene a coloro che lo preparano oggi"
"La vita non è vita senza musica"
"Solo se sei pronto a considerare possibile l' impossibile sei in grado di scoprire qualcosa di nuovo"
VioletSkull
Star
*

Karma: 201
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Manuela
Posts: 1176


Where is my Mind ?


Guarda Profilo WWW
« Risposta #8 il: 01 Ottobre 2009, 13:42:38 »

Tristan- Thomas Mann

Ho letto solo una quindicina di pagine ancora, ma bastano per dire che lo stile della prosa è affascinante grazie alla sottile dose di ironia elegantemente celata in un lessico scelto ad arte.
Per i giudizi generali sulla trama e i personaggi mi riservo di aspettare di completare la lettura.
Loggato

Es fließen ineinander Traum und Wachen,
Wahrheit und Lüge. Sicherheit ist nirgends.
Wir wissen nichts von anderen, nichts von uns;
Wir spielen immer, wer es weiß, ist klug.


Arthur Schnitzler, Paracelsus
Cippi
la vita è un suicidio
Vip
*

Karma: 94
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: alice
Posts: 921


love reign over me


Guarda Profilo
« Risposta #9 il: 01 Ottobre 2009, 16:28:39 »

l'orlando furioso commentato da calvino
leggere il testo originale è una palla,peccato che le prose di calvino non siano più ampie,l'avrebbe dovuto romanzare  icon_innamorato  icon_innamorato
Loggato

Mare mare mare voglio annegare
portami lontano a naufragare
via via via da queste sponde
portami lontano sulle onde...
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #10 il: 20 Ottobre 2009, 18:57:25 »

Edipo a Colono;Antigone - Sofocle

Da quando sono andata a vedere la Medea al Teatro di Siracusa,mi sono innamorata delle tragedie greche  icon_innamorato
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
QuintinoRocca
Bocca di Rosa
Star
*

Karma: 114
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Posts: 4590



Guarda Profilo WWW
« Risposta #11 il: 21 Ottobre 2009, 02:38:14 »

Vestire gli ignudi-Luigi Pirandello   ...che intellettuale! Ma ora gli intellettuali dove sono finiti?
Loggato

ricorda Signore questi servi disobbedienti
alle leggi del branco
non dimenticare il loro volto
che dopo tanto sbandare
è appena giusto che la fortuna li aiuti
come una svista
come un'anomalia
come una distrazione
come un dovere
Francis Turner
Regista
*

Karma: 24
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Francesco
Posts: 759



Guarda Profilo
« Risposta #12 il: 21 Ottobre 2009, 12:07:38 »

Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta - Robert M. Pirsig
Loggato

"Uomini, poiché all'ultimo minuto
non vi assalga il rimorso ormai tardivo
per non aver pietà giammai avuto
e non diventi rantolo il respiro:
sappiate che la morte vi sorveglia
...gioir nei prati o fra i muri di calce,
come crescere il gran guarda il villano
finché non sia maturo per la falce."
Cipride
Aspirante Attore
*

Karma: 21
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Cipride
Posts: 249



Guarda Profilo
« Risposta #13 il: 21 Ottobre 2009, 19:42:23 »

Un interessante saggio storico,trattante il periodo dell'inquisizione.
S'intitola "Caccia alle streghe" di Brian P.Levack
Loggato

Essere allegri non significa necessariamente essere felici...talvolta si ha voglia di ridere e scherzare...per non sentire che dentro si ha voglia di piangere...(Jim Morrison)
Narci
Meglio di una roccia.
Star
*

Karma: 279
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Caro
Posts: 4739



Guarda Profilo
« Risposta #14 il: 21 Ottobre 2009, 19:43:03 »

Un interessante saggio storico,trattante il periodo dell'inquisizione.
S'intitola "Caccia alle streghe" di Brian P.Levack
Ti è preso il pallino  ASD
Loggato

<< Io adesso vivo così,ma tu non puoi voltare le spalle alle tue responsabilità e fuggire da loro. E' una scelta negativa e d'evasione. >>
<< Penso non ci sia niente di negativo nel fuggire per salvarmi la vita. >>

- Narci vincit omnia.
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!