GulliLibero
  Home   Forum   Help Ricerca Calendario Utenti Staff Login Registrati   *
Pagine: 1 [2] 3 4 5   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: L'amicizia dopo l'amore può esistere?  (Letto 11102 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Krisbì
Aspirante Attore
*

Karma: 11
Offline Offline

Galleria utente
Posts: 160


Guarda Profilo
« Risposta #15 il: 02 Ottobre 2005, 19:57:02 »

dipende da cm c s lascia...se si rompe di reciproco parere(ed ? davvero raro), magari ? possibile...sempre ke i motivi x cui si rompa nn siano tali da impedirlo ugualmente...
se invece ci si lascia "pugnandi"...beh, mi sembra pressoch? impossibile...io personalmente nn c sn riuscito, soprattutto finch?  nel mio cuore rimaneva ancora un briciolo di cenere calda di quell'amore ke prima era stato...diciamo ke quando ci si ama davvero ? cm se si volasse verso s?, pi? ci si ama pi? si sale, e quando poi ci si lascia, beh, diciamo ke nn sempre c'? un paracadute pronto ad aprirsi...scusate il materializmo un po preoccupante, ma diciamo ke nn sono dell'umor pi? auspicabile! rolleyes
Loggato

come i biscotti...per? scritto in un altro modo...

amor brevs est...caedit eiusdem roborem!

il sesso allevia la tensione, l'amore la provoca.(woody allen)
The Mente
Staff
Star
*

Karma: 97
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Mario
Posts: 2107


DolceAmaro


Guarda Profilo WWW
« Risposta #16 il: 03 Ottobre 2005, 01:15:19 »

non mi copiare le metafore...vile...  evil
Loggato

Certi fiori vanno presi prima che il vento li spogli dei petali.Prima che il tempo li faccia avvizzire, sfiorire, seccare. E l'acqua continua a scorrere,coglila.

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna, punito perché vede l'alba prima degli altri.
Oscar Wilde
PiNkSnAkE92
Comparsa
*

Karma: 0
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Flora
Posts: 84



Guarda Profilo
« Risposta #17 il: 03 Ottobre 2005, 14:55:10 »

Credo ke l' amicizia dopo un rapporto dove erano coinvolti sentimenti, possa nascere solo col tempo..... A volte quando un rapporto finisce si pone la promessa di rimanere amici; credo ke sia impossibile...non andrei mai dalla persona con cui ho condiviso qualcosa di importante a raccontargli le solite cose ke si dicono agli amici! inoltre quei finti sorrisi, quei saluti spesso sforzati gi? fanno percepire la difficolt? ke si trova a stare vicini...cmq sono dell'idea ke ognuno viva la fine di un rapporto in modo personale...
Loggato
Walker Boh
Star
*

Karma: 164
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Angelo
Posts: 1799


4 8 15 16 23 42


Guarda Profilo
« Risposta #18 il: 07 Novembre 2005, 22:29:48 »

Dipende da persona a persona, credo.... Per me assolutamente no, e lo dico per esperienza. Non che io abbia avuto mai grandi amori in passato (ovviamente adesso ce l'ho! Tongue ), o perlomeno non ho mai avuto storie che adesso, col senno di poi, definirei tali! Pero' credo sia normale allentare i rapporti in maniera drastica dopo una separazione. E il piu' delle volte intervengono gli amici (e menomale), gli impegni, la vita in generale... E allora ci si dimentica. E dopo tanto tempo che non ci si e' visti, magari i tempi sono maturi... ma forse a nessuno dei due interessa l'amicizia dell'altro! Tongue
Loggato

You must take the 'A' train
if you wanna go to Harlem
Ebe
an only drop
Star
*

Karma: 27
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Posts: 1346


La goccia scava la pietra.


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: 06 Gennaio 2007, 19:31:39 »

Citato da: Ebe
Per ora sono solo convinta che quando si decide fermamente che una storia è finita, quando si è perfettamente consapevoli di questo, il minimo che si possa fare per non cancellare il passato è fare in modo di avere nel presente un buon rapporto con la persona con cui si è condivisa una piacevole esperienza.
Non chiedetemi di che genere di rapporto si tratti però, mi manca l'esperienza per darvi una risposta.

Sempre il sogno di questa notte mi ha ispirata a rianimare questo topic.
La parte sopracitata fa riferimento al mio pensiero inerente al topic di molto tempo fa.
Tutt'ora non avrei l'esperienza per poter ritrattare quanto detto ma ho cambiato opinione.
Ovviamente alla fine di una storia c'è sempre il lasciato/a e colui/colei che lascia per cui c'è sempre chi soffre di più e chi di meno.
Io stessa ho parlato di un eventuale amicizia dopo la fine di una storia e secondo me sono stata poco chiara nel descrivere il tipo di rapporto che intendevo per amicizia.
Se si fa riferimento all'amicizia equivalente al rapporto che si ha con un conoscente o poco più, il classico saluto per educazione e le note espressioni convenzionali allora sono sempre convinta del fatto che questo genere di amicizia possa (e debba ai fini del bon ton) esistere.
Se per amicizia si fa riferimento a quella che si è avuta con la persona interessata ai tempi in cui si era il/la suo/sua ragazzo/a allora è assolutamente impensabile che tale rapporto possa esistere.
Si nuoterebbe in un mare di pesci carnivori in cui da un momento all'altro si rischierebbe il morso del ricordo, risentimento, rimorso, sentimento represso, attrazione e chi più ne ha più ne metta.
Tra due persone che si sono lasciate, anche a distanza di anni, non può esistere la formula:
<<Avere fiducia, confidenza, essere sinceri in tutto e per tutto...>>
Avete capito che intendo.

Qualcuno di voi vuole ritrattare o aggiungere la propria opinione??? icon_razz
Loggato

<<Chiunque abbia provato un dolore così grande da piangerci fino a non avere più lacrime, sa  bene che ad un certo punto si arriva ad una specie di tranquilla malinconia,
una sorta di calma, quasi la certezza che non succederà più nulla>>


Tratto da "Le Cronache di Narnia" C.S. Lewis

Nama.rie
Protagonista
*

Karma: 90
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Nama'rie"
Posts: 546


Io non esisto,eppure sono.Io sono un esperimento.


Guarda Profilo
« Risposta #20 il: 12 Febbraio 2007, 15:17:16 »

Temo sia possibile,come sempre,nello stesso quantitativo in cui si ci può impegnare,volere,tentare.Però giacchè l'amicizia(come anche l'amore)ha un presupposto forte,quello del rispetto della persona in se,temo sia possibile solo se la separazione avvenga nel rispetto.Magari dolorosa,forse forte ed inaspettata,ma rispettosa dell'altro comunque.

E la cosa migliore,almeno secondo il mio parere antiquato,è lasciare trascorrere tempo finchè non si perde il battito di cuore quando si vede quella persona ed i ricordi fanno meno male.Poi,si può riprendere ad apprezzarne le buone doti.
Loggato

utente anonimo ma affezionato.
RHCP
Visitatore
« Risposta #21 il: 13 Febbraio 2007, 14:28:13 »

Difficile che possa esistere..xkè resta sempre quel legame..il passato poi nn si scorda mai.. icon_calcione
Loggato
Achi...
Aiuto Regista
*

Karma: 94
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Posts: 654


PeNsA,cReDi,SoGnA,OsA


Guarda Profilo
« Risposta #22 il: 12 Ottobre 2007, 14:47:56 »

sarebbe troppo difficile instaurare un rapporto differente da quello basato sull'amore vissuto a 360° con qualcuno...inevitabilmente si finirebbe col pensare al passato,a quando si era più che amici e credo sia troppo  difficile,ripeto,condividere un nuovo sentimento con una persona che abbiamo amato...se invece la storia nn era seria...bè nn credo ci possano essere problemi...questo secondo il mio parere
Loggato

ஐPerchè con i sogni entriamo in un mondo che è interamente nostro..."ஐ

*Carmen*
Star
*

Karma: 115
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Posts: 2012


Vivere non è possibile


Guarda Profilo
« Risposta #23 il: 12 Ottobre 2007, 14:53:46 »

sarebbe troppo difficile instaurare un rapporto differente da quello basato sull'amore vissuto a 360° con qualcuno...inevitabilmente si finirebbe col pensare al passato,a quando si era più che amici e credo sia troppo  difficile,ripeto,condividere un nuovo sentimento con una persona che abbiamo amato...se invece la storia nn era seria...bè nn credo ci possano essere problemi...questo secondo il mio parere
anche se non è seria è difficile !  icon_marameo  icon_wink
Loggato

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante.
Kahlil Gibran
Jamaica And Crack
Attore
*

Karma: -3
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: JAC
Posts: 315



Guarda Profilo
« Risposta #24 il: 12 Ottobre 2007, 19:15:00 »

dipende....io x esempio cn una mia ex nn ci parlo +....cn altre ho ottimi rapporti....dipende cm la prendono e se sn persone ragionevoli che nn ne fanno una questione nazionale
Loggato

harrypotteriana
La mitica
Protagonista
*

Karma: 51
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Femminile
Nome: Roberta
Posts: 601


''Hoc unum scio, me nihil scire'' Socarate


Guarda Profilo
« Risposta #25 il: 12 Novembre 2007, 21:52:48 »

Io credo ke dipenda nn solo dal motivo della rottura,ma anke dall'intensità del rapporto ke c'era fra i due...se si è vissuto l'intero rapporto cn sincerità o meno..se ci si è amati fino in fondo..se si sn trascorsi insieme momenti tanto importanti da essere incacellabili.. undecided
allora tutto si complica...
diventa tutto innaturale.. e una cosa come il ''rimanere amici'' diventa inevitabilmente impossibile...anke se lo vogliamo.
Loggato

''Smettila,spaventato dalla stessa novità,di espellere dall'animo il vero,ma con più attento giudizio valuta e,se ti appaiono verità,cedi,o,se invece è falso,combatti.''(Lucrezio,De Rerum Natura,libro I)


 
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #26 il: 12 Novembre 2007, 22:10:26 »

Potete considerarvi amici dell'ex quando potete liberamente parlargli delle vostre cose personali.
Quanti lo farebbero?
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Estragone
Mr. Pumpkinhead
Star
*

Karma: 134
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Tristran Thorn
Posts: 6778


The Man Who Sold The World


Guarda Profilo
« Risposta #27 il: 12 Novembre 2007, 22:20:36 »

Potete considerarvi amici dell'ex quando potete liberamente parlargli delle vostre cose personali.
Quanti lo farebbero?

io lo faccio...e lei lo fa cn me
Loggato



Dividing opinions all we are.
..:: Dioscuro ::..
I'm Not Okay
Administrator
Star
*

Karma: 390
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: φθονος θεών
Posts: 11376


+I don't belong here+


Guarda Profilo WWW
« Risposta #28 il: 12 Novembre 2007, 22:22:12 »

Allora potete dirvi amici.
Loggato


"Quand'ero bambino giocavo sempre con la mia ombra;
mi piaceva muovermi al sole e vederla diventare piccola, grande;
poi però mi sono reso conto che non mi avrebbe mai abbandonato,
neanche al buio."
Melo
Performer
Star
*

Karma: 53
Offline Offline

Galleria utente
Sesso: Maschile
Nome: Carmelo
Posts: 4393



Guarda Profilo
« Risposta #29 il: 12 Novembre 2007, 22:57:19 »

dipende dal motivo per cui è finita...com'è finita... di solito provo sempre a conservarel'amicizia...a volte ci riesco altre volte no...ma almeno ci provo
Loggato

Istanti
Ginevra
Se ti accorgi di me
A soffocar la pelle
Chiami me
Come se fosse vetro
Aria


 

Pagine: 1 [2] 3 4 5   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

TinyPortal v0.9.8 © Bloc
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!